Joseph Duplantier dei francesi GOJIRA, ha parlato alla rivista messicana WARP delle origini del SARS-CoV-2, il virus che causa il COVID-19.

Per i vegani, è molto sconvolgente, questa fottuta pandemia, perché viene sempre dal maltrattamento e dal mangiare animali.

Tutti i virus, se ci pensi, dal pollo, alla mucca pazza, tutti i casi di COVID che abbiamo – sono sempre dovuti dal mangiare animali, perché non dovremmo farlo. Questo è quello che penso.

Sono un po’ arrabbiato per questo. Non penso che sia una cospirazione o una punizione di Dio, penso che sia solo una reazione normale al nostro comportamento su questo pianeta”

Alla domanda su cosa possono fare le persone per rendere il mondo un posto migliore, Joseph ha risposto:

“Significa che abbiamo il potere di farlo. Quando vai al supermercato, ovunque tu vada a comprare cibo, devi scegliere di acquistare un prodotto da un agricoltore che picchia sua moglie o un prodotto da un agricoltore che non picchia sua moglie? O da chi maltratta i suoi animali o da chi non maltrattata i suoi animali? Chi sosterrai? Comprerai un prodotto che è stato portato qui dall’altra parte del pianeta e ha preso tre aerei e due barche per portarlo, o comprerai un ortaggio locale?

‘Oh, mangio locale’ – oh, sembra fantastico, fottuto hipster. No, devi mangiare locale, cazzo. Quando vivi in ​​Messico, sono sicuro che hai più scelta nel cibo che mangi.

Nei paesi più freddi, forse la gente compra avocado e banana che è stata portata da molto lontano. Ma probabilmente è così anche in Messico, ne sono sicuro: puoi scegliere di acquistare qualcosa di locale o che viene da lontano. Quindi penso che l’inizio sia questo”.

Penso che la vera rivoluzione venga dall’interno, dagli individui. Se c’è una rivoluzione che sta accadendo in te, migliorerai te stesso, ci sarà un cambiamento a un certo livello – potrebbe essere piccolo, potrebbe essere grande – penso che sia così…

Quindi, se le persone cambiano, ispireranno le persone intorno a loro a cambiare”.

Il nuovo album dei GOJIRA , “Fortitude“, è stato pubblicato ad aprile tramite Roadrunner Records.

Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi