Guarda DEE SNIDER e SEBASTIAN BACH cantare la cover dei GUNS N ‘ROSES “Paradise City”

I KINGS OF CHAOS si sono esibiti al RiverEdge Park di Aurora, in Illinois, il 22 giugno.

La formazione del supergruppo per lo show ha visto tre cantanti principali: Sebastian Bach (SKID ROW), Dee Snider (TWISTED SISTER) e Lou Gramm (FOREIGNER). A loro si sono uniti i chitarristi Gilby Clarke (GUNS N ‘ROSES) e Warren DeMartini (RATT), il bassista James LoMenzo (BLACK LABEL SOCIETY, MEGADETH) e il batterista Kenny Aronoff (John Mellencamp, Willie Nelson, John Fogerty).

Di seguito è possibile vedere le riprese video dei fan del concerto dei KINGS OF CHAOS – che comprendevano le interpretazioni di brani classici di SKID ROW, RATT, GUNS N ‘ROSES,  TWISTED SISTER:

 

Nato originariamente nel 2012 come ROCK ‘N’ ROLL ALL STARS, i KINGS OF CHAOS presenta una schiera di membri e un cast di musicisti ospiti.

I KINGS OF CHAOS ha registrato una sola canzone fino ad ora: una cover di “Never Before” dei DEEP PURPLE per l’album tributo del 2012 “Re-Machined: A Tribute To Deep Purple’s” Machine Head”.

L’ex cantante degli SKID ROW, Sebastian Bach, nelle sue prossime date live celebrerà i trent’anni dall’uscita dello storico album di debutto “Skid Row”, suonandolo per intero. Il tour inizierà a Nashville, nel Tennessee il 30 agosto e terminerà a Pinellas Park, in Florida, il 2 novembre.

Durante un’apparizione che si è tenuta giovedì 6 giugno su “Trunk Nation” di SiriusXM, Bach ha dichiarato sulla sua decisione di concentrarsi sul primo disco degli SKID ROW:

“Questo disco è vicino e caro al cuore di tutti in tutto il mondo, e lo sto scoprendo annunciando questo tour…le persone stanno impazzendo”

Bach, che non suona con gli SKID ROW dal 1996, ha anche detto che gli piacerebbe vedere alcuni dei suoi ex compagni di band raggiungerlo ad un certo punto durante il tour:

“Questo album è caro a tutti i fan del mondo e me ne sto rendendo conto annunciando questo tour. E’ incredibile, la gente va fuori di testa. Vorrei dire a tutti i membri originali degli SKID ROW che ci sono solo cinque persone al mondo che hanno il merito di aver fatto quel disco. Li invito a salire sul palco con me e suonare quei brani. Non credo che accadrà, ma io lancio l’invito”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X