GUNS N’ ROSES: il 23 novembre uscivano i due album più discussi della band, The Spaghetti Incident e Chinese Democracy

Anche Live Era '87–'93 è uscito lo stesso giorno nel 1999

Il 23 Novembre è sicuramente una data particolare per i Guns N’ Roses. Uscirono infatti ben 3 album quel giorno in anni diversi: The Spaghetti Incident?, del 1993, Live Era ’87–’93, uscito nel 1999, e il controverso Chinese Democracy, uscito nel 2008.

The Spaghetti Incident? è il quinto album in studio della band americana. L’album è composto da cover di band punk rock e hard rock e da una canzone di Charles Manson, che causò notevoli polemiche. Probabilmente contro la volontà degli altri componenti, Axl inserì infatti come traccia nascosta la cover di Look at Your Game, Girl, canzone scritta dal famigerato serial killer di Sharon Tate, uccisa nella sua casa di Beverly Hills al 10050 di Cielo Drive, insieme a quattro amici, dai seguaci di Charles Manson.

Questo album è l’unico album in studio con il chitarrista ritmico Gilby Clarke, che ha sostituito il membro originale dei Guns N ‘Roses Izzy Stradlin durante il tour della band Use Your Illusion nel 1991, nonché l’ultimo album con il chitarrista Slash, il bassista Duff McKagan (fino al loro ritorno nel 2016) e il batterista Matt Sorum. È anche l’unico album dei Guns N ‘Roses a non essere stato promosso con un tour.

Sempre il 23 Novembre, ma dopo una travagliata gestazione e una lavorazione che si narra la più costosa per produrre un disco, uscì Chinese Democracy, il sesto album in studio della band, anche se molti lo considerano come un lavoro solista di Axl Rose attorniato da ottimi musicisti.

A causa di differenze creative e personali, i chitarristi Slash e Gilby Clarke, il bassista Duff McKagan e il batterista Matt Sorum avevano lasciato la band o erano stati licenziati. Solo Axl Rose e il tastierista Dizzy Reed rimanevano nella band.

Nel 1997 i due membri rimasti  hanno iniziato a lavorare all’album con i chitarristi Robin Finck e Paul Tobias, il bassista Tommy Stinson, il batterista Josh Freese e il tastierista Chris Pitman.

L’album subì un lungo processo di registrazione, ritardato da problemi personali e legali e dal perfezionismo di Rose. La formazione è stata poi cambiata più volte, includendo i chitarristi Buckethead, Richard Fortus e Ron “Bumblefoot” Thal e i batteristi Bryan “Brain” Mantia e Frank Ferrer.

Hanno partecipato alle sessioni di registrazione anche i chitarristi Brian May dei Queen, Dave Navarro dei Jane’s Addiction e il cantante Sebastian Bach degli Skid Row, grande amico di Axl.

Tra i produttori, lo storico Mike Clink, Youth, Sean Beavan, Eric Caudieux, Roy Thomas Baker e Caram Costanzo, che hanno lavorato all’album in ben 15 studi.

Sebbene la Geffen avesse pianificato di pubblicare l’album per 1999, è stato ritardato e completamente ri-registrato nel 2000. Con i costi che avrebbero superato i 13 milioni di dollari, è diventato l’album rock più costoso mai prodotto. Il disco stato finalmente rilasciato nel novembre 2008, generando recensioni miste, fortemente influenzate dal nome storico della band, per quello che è sicuramente un ottimo album di Rock.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X