HOLLYWOOD VAMPIRES, ALICE COOPER difende Johnny Depp: “è un bravo chitarrista”

Alice Cooper sarà in Italia per un’unica data il 10 settembre prossimo al Pala Alpitour di Torino

In una recente intervista con Steve King di Albany, stazione radio di New York Q105.7, ad Alice Cooper è stato chiesto dei piani futuri di HOLLYWOOD VAMPIRES, che hanno pubblicato il suo secondo album, “Rise”, a giugno.

Leggi anche ALICE COOPER: “Non c’è mai stato un ribelle più grande di Gesù Cristo”. “Volevo cambiare nome, ma…”

Cooper ha speso alcune parole sul chitarrista e attore Johnny Depp, difendendolo dalle accuse che non sia un buon chitarrista:

“Ricordo che dissi ai ragazzi: ‘Dovremmo mettere in piedi una band e chiamarla HOLLYWOOD VAMPIRES e suonare per tutti quei nostri amici morti’. Era vero. C’erano un sacco di amici con cui uscivamo a bere e che erano morti. Come Jim Morrison, Jimi HendrixJohn LennonKeith MoonT.REX [Marc Bolan]. Dissi: ‘Dovremmo suonare questi pezzi’, senza aspettarsi di suonare davanti a 200.000 persone. Credevo che saremmo stati una piccola band da bar e invece siamo finiti per fare tour, show in Europa e poi per suonare di fronte a 10, 20, 30.000 persone.

La band era molto buona. C’erano Duff McKagan dei GUNS N’ROSES e Joe Perry degli AEROSMITHJohnny è un buon chitarrista come molti altri. La gente mi chiedeva spesso di Johnny come fosse come chitarrista e io rispondevo sempre: ‘Sapete con chi suona?’ e loro chiedevano: ‘Con chi?’, a quel punto rispondevo: ‘Con Jeff Beck‘. Se uno suona con Jeff Beck, il miglior chitarrista al mondo, direi che la dice tutta circa le sue capacità”.

Gli HOLLYWOOD VAMPIRES sono tornati con “Rise“, il secondo album in uscita il 21 giugno su earMusic, con il chitarrista Joe Perry degli AerosmithJohnny Depp, superstar di Hollywood, e Alice Cooper, icona dello shock rock.

Anche Joe Perry, aveva preventivato le critiche sul fatto che Depp fosse un attore famosissimo:

“Avevamo preventivato questo aspetto, – ha dettoPerry – nel suo mondo lui è il top. E’ il componente della band più famoso, ma non nella musica. Molte persone potrebbero dire che se è nel nostro gruppo è solo per un colpo di fortuna, o per hobby o per cose del genere, ma non è affatto così”.

Ho scoperto che era un chitarrista quando nel film Chocolat, l’ho visto suonare la chitarra mentre interpretava il personaggio di uno zingaro – ha raccontato Perry – sapevo che in quella scena era davvero lui a suonare e così ho detto ‘Wow, questo ragazzo ci dà dentro. Se avrò mai la possibilità di incontrarlo, mi piacerebbe parlare con lui di chitarra‘”.

Alice Cooper  sarà in Italia per un nuovo show in un’unica data che si terrà il 10 settembre prossimo al Pala Alpitour di Torino.

 

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*