In una recente intervista con Vikram Chandrasekar di Tales From The Road, al cantante dei DEEP PURPLE Ian Gillan è stato chiesto se era buon amico del leggendario frontman dell’heavy metal Ronnie James Dio. “Sì, eravamo legati. Eravamo molto legati”, ha detto. “Eravamo io, Ronnie Dio e Klaus Meine degli Scorpions; eravamo in un tour insieme. E, naturalmente, come probabilmente sai, Klaus e Ronnie sono figure minuscole – non sono molto alti – e io sono poco più di un metro e ottanta. E così ci siamo fatti fotografare insieme con me al centro e i due piccoli ai miei lati. Ed è stato esilarante. E abbiamo appuntato la foto nel camerino, e l’abbiamo chiamata ‘i tre cinque’ invece di ‘i tre tenners’. È una battuta inglese.

“Quando stavo comprando dei calzini all’aeroporto di Monaco, io e Ronnie eravamo sullo stesso aereo charter insieme, e Ronnie era di apertura ai DEEP PURPLE, credo. E io ero nel negozio e dicevo: ‘Devo comprare dei calzini’. E avevano pacchi di tre paia di calzini appesi allo scaffale. Così li stavo guardando, per vedere quali volevo. Ad un certo punto la testa di Ronnie è apparsa tra i calzini e ha detto: ‘Ah, calzini, droga e rock and roll’.

“Sì, eravamo ottimi amici”, ha aggiunto Gillan. “Eravamo davvvero buoni amici”.

 

Author

Write A Comment

X