Punishment 18 Records – ottobre 2018

Nell’ottobre del 2018 i marchigiani Ibridoma pubblicano il quinto album dal titolo ‘City of Ruins’. Un classic metal molto interessante fatto di passione e grinta, di potenza ed impatto.

Un inizio molto infuocato è proposto dalla introduttiva ‘Sadness Comes’ che mostra tutta l’evoluzione che negli anni la band ha ottenuto grazie ad esperienza e maturazione personale ed artistica, evolvendo in uno stile che assume sempre di più personalità e spessore compositivo. I ritmi sono sicuri e precisi e iniettano la giusta dose di crudo heavy, puro, compresso. La struttura legata alla così detta old school del metal è ben evidente e radicata in questa band, tra potenza e melodia, aperture che caratterizzano particolarmente i ritornelli che si insinuano nella mente di chi ascolta, fino ad espressioni più cupe e oscure con linee più forzate e aggressive.

Interessante l’inserto in italiano nel ritornello in ‘Di Nuovo Inverno’. Calza a perfezione ed amplifica il contesto espressivo del brano stesso. Splendida l’esecuzione di ‘My Nightmares’ e ‘Terminator’ in cui l’anima ossessiva della band è messa in risalto da aspetti ripetitivi e riff ossessivi che comunque sono portate ad aprirsi verso sonorità interessanti e cariche di pathos ed energia. ‘Fragile’ è un esempio di quanto riferito e ascoltato, un brano davvero caratterizzante e concreto, molto bello, molto passionale. 

A due anni dall’uscita di questo album la cosa interessante da mettere in evidenza è la passione che i cinque musicisti riescono a trasformare in suono e musica, la bravura compositiva e la capacità esecutiva dei singoli nei solo di chitarra, nei riff portanti, nelle linee della voce che si piega e si espande come l’onda del suono e del ritmo che deve scandire il battito del cuore degli Ibridoma…

‘…ora che tutto sembra perso e che tutto sia accaduto, troveremo la forza per rialzarci ancora…’ attuale, direi…

Tracklist:
1. Sadness Comes
2. Evil Wind
3. T.F.U.
4. Di nuovo inverno
5. City of Ruins
6. Angels of War
7. My Nightmares
8. Fragile
9. Terminator
10. I’m Broken

Band:
Christian Bartolacci – voce
Marco Vitali – chitarra
Sebastiano Ciccalè – chitarra
Leonardo Ciccarelli – basso
Alessandro Morroni – batteria

Avatar
Author

Born to Lose, Live to Win | Rock'n'Roll is my life, so... long live rock'n'roll !!!

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi