Il quotidiano tedesco Die Welt ha pubblicato un video con le dichiarazioni di Jon Schaffer, leader degli Iced Earth e dei Demons & Wizards, raccolte durante una manifestazione tenutasi a Washington DC lo scorso novembre.

Schaffer è stato tra i protagonisti questa settimana comparendo in una delle fotografie dell’assalto al Campidoglio degli Stati Uniti.

Una fotografia è stata condivisa ieri dal Dipartimento di Polizia Metropolitana di Washington DC e oggi dall’FBI chiedendo informazioni su quelle che hanno definito “persone coinvolte” .

In quell’intervista con Die Welt, Jon Schaffer ha dichiarato:

“Il mio nome è Jon Schaffer. Vengo dall’Indiana. Un gruppo di teppisti e criminali ha rapito questo paese molto tempo fa. Ora stanno facendo la loro grande mossa e non accadrà. Ed è quello che è. Sono globalisti. Sono la feccia della Terra. Sono i criminali che stanno dietro le commissioni fraudolente sulle monete, sono dietro a tutte le guerre, sono dietro a tutta la merda, sono dietro la tattica divide et impera, dietro la divisione razziale. Tutto è una sciocchezza, tutto è spazzatura.

Le persone hanno bisogno di svegliarsi e uscire dal grembo materno, perché si stanno perdendo. Hanno fatto un passo sbagliato. Stanno scherzando con le persone sbagliate qui. Fidati di me su questo. E avevamo bisogno che venisse smascherata, rivelata la frode, rivelata la rapina. Perché ora li vediamo e affonderanno. Ricorda le mie parole”.

In quell’intervista gli hanno chiesto se si aspettava che ci fosse violenza o scontri con altre persone, a cui Schaffer ha risposto:

Se qualcuno vuole agire con violenza… penso che molti di noi qui siano preparati per questo. Non lo vogliamo, ma se sarà necessario, risponderemo, credimi”.

Elogia poi Trump, facendo riferimento alle teorie cospirazioniste di QAnon e illuminati:

“Penso che questo vada oltre il presidente Trump. Il presidente Trump è un populista. Non è il tipico repubblicano. Non è dello “stabilimento”. Non inizierà guerre ovunque, come fanno loro. Il che è divertente, dove sono tutti i Democratici che erano contro la guerra? C’è così tanto odio per Trump, il che è ridicolo. Ha a che fare con la mafia criminale che gestisce il mondo nascosto.

Vogliono distruggere tutta la nostra sovranità e formare un governo globale. Non lo accettiamo. Possiamo ancora fare affari insieme, i paesi possono ancora essere in pace, ma non ci fonderemo in un sistema globalista comunista. Non succederà. Ci sarà molto sangue versato se si dovesse arrivare a questo, credimi. Il popolo americano non accetterà quella merda una volta che avrà capito cosa sta succedendo. Quindi è lì che siamo. Nessuno lo vuole, ma ci stanno spingendo a un punto in cui non abbiamo altra scelta”.

 

redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi