Il 12 luglio del 1950 nasceva Eric Carr, batterista dei Kiss

Eric Carr, ex batterista dei Kiss, nella band dal 1980 fino al 1989, oggi avrebbe compiuto 69 anni. Da sempre nei cuori di tutti gli appassionati della band e dai suoi compagni di avventura musicale.

Eric Carr, all’anagrafe Paul Charles Caravello, era nato a New York City il 12 luglio del 1950. Entrato nei Kiss come sostituto di Peter Criss nel 1980 durante il tour di ‘Unmasked’, rimarrà nella band fino alla pubblicazione dell’album ‘Hot in the Shade’ del 1989, anno in cui è costretto ad abbandonare la band per gravi problemi di salute che lo porteranno alla morte nel novembre del 1991. 

Il suo nome Eric Carr, fu scelto dopo un confronto con la sua fidanzata. inizialmente i due avevano scelto il nome di Rusty Blades, successivamente modificato in Eric Carr. Quando i Kiss ritorneranno a truccarsi, la maschera scelta da Eric è la volpe, anche se inizialmente la maschera del falco era stata la prima ad essere utilizzata, ma poi sostituita a causa della difficile realizzazione.

Ricordato da tutto non solo per la sua bravura, ma anche per la sua eccezionale dote di umanità e semplicità.

Paul Stanley ricorda che dopo l’audizione che il batterista pensava di non aver superato, Eric chiese ai tre membri dei Kiss di avere un loro autografo.

Eric Carr…

Discografia

Con i KISS
Music from “The Elder” (1981)
Killers (1982)
Creatures of the Night (1982)
Lick it Up (1983)
Animalize (1984)
Asylum (1985)
Crazy Nights (1987)
Smashes, Thrashes & Hits (1988)
Hot in the Shade (1989)

Solista
Rockology (1999)
Unfinished Business (2011)

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*