Il killer della strage dell’Ohio cantava in una band porngrind, i “Menstrual Munchies”. Le accuse alla band e ai testi contro le donne

La band, che aveva Connor Betts come cantante, ha ricevuto minacce di morte

Connor Betts, il killer, è a destra

Connor Betts, ucciso a colpi d’arma da fuoco dalla polizia dopo aver fatto una strage in uccidendo nove persone e ferite altre 27 in una sparatoria a Dayton, Ohio, era il cantante di una band “pornogrind“, un genere heavy metal definito con tematiche splatter e violenza sessuale.

Betts, 24 anni, era un membro degli Menstrual Munchies, un gruppo che pubblicava musica con di testi osceni e sessualmente violenti. Si è anche esibito con un altro gruppo chiamato Putrid Liquid. Il genere “pornogrind” o “goregrind” ha un seguito locale nel Midwest degli Stati Uniti e la band aveva recentemente suonato al concerto “Summer Massacre 2″ di Chicago.

Le copertine degli album utilizzate dal gruppo di Betts mostrano donne morte e mutilate e scene di orribile violenza sessuale. Un membro della band, Jesse Creekbaum, in un’intervista a Vice News, afferma di aver scritto testi la band per cinque anni principalmente per scherzo, ma sottolinea che Betts lo aveva preso sul serio. Alcuni titoli degli album erano: 6 Ways Of Female Butchery, Tilt Bench For Gynecology Or Total Rape, Preteen Daughters Pu$$y Slaughter.

Ora la band ha denunciato di ricevere minacce, anche di morte, e sta rimuovendo le registrazioni della band da Internet.

L’autore della sparatoria è stato identificato nel 24enne Connors Betts, secondo la Cnn. La presunta fotografia del killer ucciso dalla polizia mostrava l’uomo con una felpa della band The Acacia Strain con i testi della canzone “Ramirez“. 

Il famoso corrispondente tv Jim Heath ha accusato la band metalcore d’incitare all’odio dopo, dato che la felpa conteneva i versi: “Nessun cuore da temere, nessuna anima da rubare”, ha detto Heath domenica su Twitter. “Si ritiene che lo slogan provenga da una canzone con messaggi di odio e vendetta chiamata Ramirez degli The Acacia Strain, una band metalcore”

Sebbene non sia chiaro il movente della sparatoria, la CNN riferisce che gli ex compagni di liceo di Betts hanno dichiarato che aveva un elenco di persone che voleva uccidere o stuprare, mentre la polizia ha trovato nella sua casa ha trovato testi che “esprimevano interesse a uccidere persone.”

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X