Ozzy Osbourne ha dichiarato di aver completato il suo nuovo album solista.

È dal 2010 che Ozzy non pubblica nuovi album e ha passato gli ultimi anni in tour con i Black Sabbath.

Durante un’intervista con The Sun, Ozzy ha detto che la sua apparizione nell’ultimo album del rapper Post Malone, subito dopo la malattia e la terapia intensiva, gli ha dato nuova vita.

Ozzy ha dichiarato:

Non avevo mai sentito parlare di questo ragazzo. Voleva che cantassi nella sua canzone “Take What You Want“, così l’ho fatto e una cosa tira l’altra. Ho iniziato a registrare un nuovo album con il produttore di Post Malone, Andrew Watt. Sono solo 9 tracce, ma è stata una spinta per farmi arrivare ad oggi.

Se non fosse per quest’album, sarei ancora in un letto d’ospedale pensando “Rimarrò qui sdraiato per sempre”. La musica mi è mancata talmente tanto da farmi male. I miei fan sono così leale e buoni. Prima di fare quest’album pensavo sarei morto.

Alla domanda “cosa possono aspettarsi i fan”, Ozzy ha risposto:

È il mio primo album da 10 anni, quindi mi sento un po’ spaesato.

La musica ormai viaggia online. Si parla di downloads e streaming. Cosa cazzo vuol dire?Cos’è Spotify? Credevo fosse un problema alla pelle.

L’album è stato completato in 4 settimane. Ho detto a Sharon (moglie e manager) che non mi sembrava di aver appena fatto un album perchè avevamo finito di lavorarci urlandoci contro.

Ozzy in questi anni ha dato dichiarazioni opposte; nel 2017 affermava che non avrebbe più fatto nuovi album perchè ormai nessuno li acquista più ed è quindi solo una perdita di tempo e denaro. Un anno fa invece aveva dichiarato di voler tornare in studio una volta ultimato il tour d’addio “No More Tours 2” perchè aveva molti brani e idee per un nuovo album.

Ozzy Osbourne sarà in Italia il 10 Marzo all’Unipol Arena di Bologna, insieme ai Judas Priest.

Biglietti in vendita a questo link su TicketOne.

Qui il brano registrato con il rapper Post Malone:

“Hollywood’s Bleeding” è il seguito dell’album di Post Malone del 2018 “Beerbongs & Bentleys”. Quell’album ha registrato una serie di record . Nel mese di maggio dello scorso anno il servizio di streaming Spotify ha detto che l’LP ha battuto il record della prima settimana di streaming, con più di 236 milioni di stream negli Stati Uniti e più di 411 milioni in tutto il mondo.

Post Malone si è portato a casa il trofeo della canzone rap al Billboard Music Awards 2018 per “Rockstar” insieme al collaboratore 21 Savage, così come la canzone dell’anno agli MTV Video Music Awards 2018 MTV Video Music Awards per lo stesso brano.

 

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi