Issa – Can’t Stop

 Frontiers Records – Novembre 2012

Can’t Stop” è il terzo album in tre anni per la bella voce norvegese di Isabell Oversveen. Di certo con l’incalzare dei suoli lavori, la giovane scandinava mi sembra piuttosto spremuta ed oserei aggiungere in maniera troppo plateale dalla Frontiers Records. Ricordate il debutto più che positivo con “Sign of Angels” due anni fa seguito da un album di passaggio, per utilizzare un eufemismo, “The Storm” con un sognwriting così così nonostante le prova orgogliosa della cantante che grazie alla sua splendida voce è riuscita in quel caso a salvare baracca e burattini…

Abbiamo brevemente dato uno sguardo al passato, ma cosa ci riserva il presente?

Can’t Stop” è un album di cover, non molto famose di gruppi AOR importanti ma non così da prima pagina. Allora mi viene un forte dubbio. Si è cercato con questo album di rilanciare il ‘prodotto ISSA‘, andando su un songwriting sicuro oppure si è cercato di riprendere quando sprecato con il precedente lavoro?

Come sono cattivo, malpensante e screanzato! Chiedo venia umilmente poiché facendo così non concedo il giusto tributo alla gran voce di Issa, davvero sempre brava e sempre superba nella sua performance canora. La singer norvegese è, in modo incredibile, a suo agio con queste melodie e la sua voce modula armonie davvero belle, direi perfette tanto da non far rimpiangere gli artisti dei brani originali. Le atmosfere sono tutte molto belle e sognanti ricche di melodico pathos e buon amalgama sonoro.

Un plauso anche alla band che supporta la brava, bella, bionda e cantante di ottimo talento. Il quartetto è italiano, quattro bravi musicisti che hanno fatto davvero un buon lavoro  e diciamola tutta, senza suoni non ci sarebbe stato alcun album, bravissimi in tutti i brani ma il lavoro in “Stranded” è splendido davvero.

Questa volta no problem per il nuovo album di Issa, “Can’t Stop”. E’ ovvio adatto solo per gli amanti dell’AOR struggente, melodico, raffinato e sognatore, gli elementi appena citati ci sono proprio tutti.

Brava Issa come sempre, buon talento e tanta qualità nelle sue corde vocali.

Cosa ci riserverà il futuro?

Ma ecco ritornare la cattiveria che mi caratterizza… Se si continua a sempre a spremere, spremere, spremere tutti gli artisti e tutto il mondo discografico, una volta terminato il succo… cosa resterà? Ai posteri l’ardua sentenza.

Passo e chiudo!

BRANO TOP: If You Ever Fall
BRANO FLOP: I Won’t Surrender

www.issasite.com

 

Tracklist:
1. Can’t Stop
2. Power Over Me
3. Wherever I Run
4. Just A Wish
5. If You Ever Fall
6. Do You Ever Think Of Me
7. Dream On
8. Stranded
9. Heat Of The Night
10. I Won’t Surrender
11. State Of Love
12. These Eyes

 

Band:

Issa (Isabell Oversveen) – voce
Alessandro Del Vecchio – tastiere
Mario Percudani – chitarra
Anna Portaluppi – basso
Alessandro Mori – batteria

About Francesco Amato 712 Articoli
Born to Lose, Live to Win | Rock'n'Roll is my life, so... long live rock'n'roll !!!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X