Issa – Sign of Angels

Frontiers Records – Settembre 2010

Sign of Angels” porta alla ribalta Issa (all’anagrafe Isabell Oversveen), ventiseienne di Oslo, dal talento naturale e dalle doti vocali di indubbio valore. Un buon debut album di rock melodico che mette in risalto la voce di questa singer norvegese.

Come dicevo in precedenza “Sign of Angels” è un buon album di rock melodico che ruota intorno alla bella voce di Issa che offre una buona prova e lascia intendere quali siano le sue qualità canore. Supportata da validi e importanti muscisiti, Uli Kusch (ex Masterplan, Helloween) su tutti e con un’ottima produzione alle spalle, Ronny Milianowicz (Saint Deamon), la giovane singer si trova a proprio agio con le tematiche e armonie melodiche dei dodici brani che compongono questo lavoro. Una serie di bei riff egregiamente arrangiati supporta il percorso vario e particolare offerto dalla frontwoman. I brani più lenti “Unbelievable“, “What Can I Do“, “It’s Not Me“, si integrano perfettamente con gli altri un po’ più ritmati. Risalta molto anche la composizione dei singoli brani, con un sound molto profondo e duro, nonostante l’elemento melodico che li contraddistingue, come ad esempio “Give Me A Sign“, “River Of Love“, “Closer“, “As I Live And Breathe“, “Fallen Angel“, oltre che al singolo e video “I’m Alive“.

Buona prova in questo debut “Sign of Angels” di Issa. Una nuova realtà si sta affacciando nel panorama musicale odierno. Mi sento di consigliarlo a tutti gli appassionati del rock pieno di atmosfere e poco rumoroso…

www.issasite.com

Tracklist:
1. Angels Crying
2. I’m Alive
3. Give Me A Sign
4. River Of Love
5. What Can I Do
6. Closer
7. Unbelievable
8. How Will I Know
9. As I Live And Breathe
10. Flying High
11. It’s Not Me
12. Fallen Angel

Band:
Issa – voce
Peter Huss – chitarra
Tim Larsson – tastiere
Nobby Noberg – basso
Uli Kusch – batteria

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*