Il co-fondatore della Megaforce Records, Jon Zazula, è morto all’età  di 69 anni. Variety riporta che Jon è morto in Florida circondato da suo fratello, figlie, nipoti e amici.

La moglie di Jon, Marsha Zazuala, era morta di cancro nel gennaio 2021 all’età  di 68 anni.

Nato nel 1952, Jonny passò dal vivere per le strade del Bronx a New York City, per poi lavorare a Wall Street, e alla fine (e inaspettatamente) transitare nel mondo della musica e scoprire METALLICA, ANTHRAX e altri.

Dopo Wall Street, Jonny Z iniziò a vendere dischi in un mercatino delle pulci nel 1981 per pagare le bollette. Soprannominato Rock N’ Roll Heaven, il negozio alla fine è sbocciato in un importante negozio di dischi che ha influenzato il movimento heavy metal come lo conosciamo oggi.

Nell’inverno del 1982, Jonny Z ricevette un inaspettato demo tape da una band underground chiamata METALLICA. Ansiosi e determinati ad avere la musica ascoltata da tutto il mondo, Jonny e Marsha fondarono la Megaforce l’anno successivo e pubblicarono “Kill ‘Em All“. 

L’etichetta diede alla stampa i primi due album della band, “Kill ‘Em All” del 1983 e “Ride The Lightning” del 1984 , prima che i METALLICA ottenessero un contratto con la major Elektra.

Il roster di Megaforce ha incluso anche artisti come ANTHRAX, TESTAMENT, OVERKILL, Ace Frehley, MINISTRY, KING’S X, STORMTROOPERS OF DEATH e RAVEN.

Author

Write A Comment

X