Oggi i Judas The Dancer hanno diffuso online il secondo video tratto dal loro Ep “Post Pop Violence” in uscita a Settembre.

Abbiamo potuto vedere il video in anteprima e un paio di domande sono state decisamente obbligatorie:

Perché avete scelto questa cover?

-” i Faith No More rimangono per noi una grandissima fonte di ispirazione perciò, forse sull’onda dell’entusiasmo per la loro reunion, è stato facile scegliere di tributare loro qualcosa. Sentivamo “Digging the Grave”, nello specifico, come molto affine a parte del nostro sound. E poi piaceva a tutti, quindi scelta obbligata.”

Come mai la decisione di fare un video di questo tipo? (Guardatelo e capirete)

-” inizialmente volevamo solo divertirci un po’ e realizzare un playthrough atipico. Non la solita roba che serve a dimostrare quanto ci si può segare sullo strumento (pallosa!) ma con un approccio più divertente, ridicolo se vogliamo. La canzone si prestava benissimo perché strutturalmente semplice e senza tecnicismi. Idee iniziali ci vedevano cavalcare pescegatti o in sella a orsi bruni. L’unica certezza che avevamo era di volere qualcosa di grafico, con green screen. Casualmente ci siamo risentiti con Davide Cilloni di Eklipse Media che aveva già creato un lyric video per noi. Gli abbiamo esposto l’idea. Lui c’è stato ed è andato ben oltre, trasformandolo in un video degno di essere chiamato tale. Ha fatto davvero una montagna di lavoro perciò speriamo che lo aspettino vergini e birra in abbondanza nella prossima vita.”

 

Write A Comment

X