KIKO LOUREIRO (MEGADETH): “Preghiamo poco prima di salire sul palco ogni sera”

Kiko Loureiro @ Gods Of Metal - foto di Angeli Daniele

Non è un pesce d’aprile… In una nuova intervista con “The Blaire Out With Eric Blair Show”, a Kiko Loureiro dei MEGADETH è stato chiesto come il cristianesimo di Dave Mustaine  e quello di David Ellefson riflettano il modo in cui lavorano nella band. Il chitarrista brasiliano di 46 anni, entrato a far parte dei MEGADETH nel 2015, ha risposto (vedi il video):

“Beh, in molti modi … Il rispetto … In molti modi … Preghiamo poco prima di andare sul palco ogni sera… Non l’ho mai visto da tutta la mia carriera, non me lo sarei aspettato dai MEGADETH. Quando ero un adolescente che ascoltava i MEGADETH, non m’immaginavo che prima di salire sul palco pregassimo… ma è molto bello, perché a volte è difficile, essere in tour, paesi diversi e situazioni diverse, quindi è sempre bene avere questi due o tre minuti solo della band e dire qualcosa di importante per quella notte “.

Mustaine ha parlato di “spiritualità” durante un’intervista del 2016, dicendo a Honolulu, conduttore radiofonico delle Hawaii, Dave Lawrence:

“Molte persone credono che io sia religioso, perché avevo detto che ero diventato cristiano. La religione è per le persone che hanno paura di andare all’inferno, e la spiritualità per le persone come me che sono state lì. E dico che c’è un intero mondo di cose che … C’è del buono e del cattivo in tutti e in tutte le cose. “

In un’intervista del 2012 con il Great Falls Tribune, Ellefson ha parlato di come lui e Mustaine abbiano rinnovato il loro interesse per il cristianesimo. “È piuttosto divertente, non è vero? Quando combatti [Dio], hai delle difficoltà ed è una battaglia in salita. Quando ti arrendi ad esso e lo abbracci, diventa come un motore a reazione che ti spinge in avanti con non solo grandi successo ma facilità “, ha detto. “All’improvviso, non stai operando da un luogo in cui ti trovi sempre così competitivo e basato sulla paura: inizi a scendere a valle invece di remare sempre a monte”.

Ellefson ha anche abbattuto la speculazione secondo cui MEGADETH avrebbero in qualche modo incorporato il suo cristianesimo nel  songwriting. Ha detto:

“Questo è il malinteso secondo cui se sei un ragazzo metallaro canti solo del diavolo e se sei un ragazzo di chiesa, canti solo del Signore. Che stereotipo che non sta in piedi! “L’unica ragione per cui parliamo [della nostra fede] è perché le persone ce lo chiedono”, ha aggiunto. “Il tour dei MEGADETH non è una crociata, non siamo in missione”.

 

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*