Prima del loro spettacolo in diretta di Capodanno a Dubai, Paul Stanley e Gene Simmons dei KISS hanno parlato con Gulf News. Durante l’intervista è riemersa la controversa dichiarazione “il rock è morto” che Simmons ha rilasciato in un’intervista a Esquire nel settembre 2014.

Cosa pensate dello stato del rock ‘n roll oggi e delle persone che dicono che “Il rock’ n roll è morto”?

Stanley: “Beh, è ​​molto interessante che l’unica musica che fa sold out siano costantemente concerti rock and roll.

E, onestamente, se vai a vedere una di queste band, direi, stanno facendo spettacoli come i KISS. Il DNA dei KISS è in ogni luogo di spettacolo che vedi… Quindi, per quanto riguarda la morte del rock and roll, ci giurerei, che i Led Zeppelin sopravviveranno a tutto ciò che oggi è al primo posto.

Simmons: “Il rock è morto. E questo perché le nuove band non hanno avuto il tempo di creare glamour, eccitazione e cose epiche. Voglio dire, i Foo Fighters sono una band fantastica, ma è una band che ha 20 anni. Ripensa al 1958 fino al 1988. Sono 30 anni. Durante quel periodo, c’erano Elvis, The Beatles, Jimi Hendrix, Rolling Stones, e così via.

In discoteca, avevi Madonna, e poi hai avuto l’hard rock, avevi gli AC/DC, forse noi, pochi altri. Motown, tutta quella grande musica. Dal 1988 ad oggi, sono passati più di 30 anni. Dimmi chi sono i nuovi Beatles. Non puoi. Ci sono band famose. I BTS sono molto popolari. Tutti i tipi di band sono molto popolari. Ciò non significa che saranno iconici, e saranno ricordati per sempre. È diverso”.

 

Simmons ha continuato dicendo che ama alcuni artisti pop contemporanei:

“Penso che Billie Eilish sia fantastica”, ha detto. “È interessante perché lei e suo fratello scrivono effettivamente il materiale e sono unici.

Lady Gaga è fantastica nella categoria femminile. Scrive il suo materiale, sa cantare come se nessun altro. Ma in realtà è una musicista, scrive le sue canzoni, suona il piano, lei può davvero farlo. Il resto del mondo va dietro a molte delle dive pop, anche se per lo più non scrivono le proprie canzoni e non possono suonare uno strumento. E comunque, va bene… Non importa cosa vi piace. Ma non sono I BEATLES.

Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi