Il bassista dei Kiss Gene Simmons è uscito illeso dopo che una piattaforma che trasportava il Demone ha subito un cedimento durante la performance della band al MidFlorida Credit Union Amphitheatre di Tampa, FL, sabato.

L’incidente in stile Spinal Tap si è verificato mentre il Dio del Tuono veniva spinto verso il palco durante il numero di apertura della band, Detroit Rock City. Mentre Simmons, Paul Stanley e Tommy Thayer scendevano, la piattaforma che portava il bassista si è improvvisamente inclinata in modo allarmante sul suo asse, ma Simmons ha riacquistato rapidamente il suo equilibrio e ha continuato ad esibirsi.

(Sia la foto che il video mostrano il cavo di sinistra, della piattaforma che sorregge il bassista vampiro, cedere all’improvviso)

Il dramma non era finito, comunque. La piattaforma alla fine si è raddrizzata e scesa ulteriormente verso il pavimento, rimanendo stabile pur continuando a vacillare Simmons è riuscito cautamente a sistemarsi verso la parte sicura del palco mentre la road crew è arrivato per mettere in sesto il macchinario in panne.

Il resto del set è andato avanti senza intoppi, con Simmons che si è ripreso in tempo dal sicuro spavento e giusto in tempo per il suo tradizionale spettacolo di sputa fuoco durante I Love It Loud appena cinque canzoni dopo. Sir, we salute you.

 

Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi