Paul Stanley, frontman dei Kiss, ha cercato di fare da paciere tra David Lee Roth ed il bassista Gene Simmons, che lo aveva criticato nelle sue ultime performance paragonandolo a quelle dell’ultimo Elvis.

I KISS avevano annunciato una serie di spettacoli allo Zappos Theatre al Planet Hollywood Las Vegas Resort & Casino a fine anno e riprenderanno il loro tour “End of the Road” questo mercoledì 18 agosto a Mansfield, nel Massachusetts  confermato che David Lee Roth non sarà più lo special guest per il loro tour negli Stati Uniti del 2021.

L’ex cantante dei Van Halen aveva risposto al bassista aggiornando il suo account Instagram con 18 immagini identiche in bianco e nero di un bambino che indossa occhiali da sole e allunga il dito medio. Le foto includono anche il testo, “Roth to Simmons“, nel caso il messaggio non fosse chiaro.

Stanley scrive di Roth su Instagram, postando due foto e scrivendo che Roth è ancora Diamond Dave… chissà non basti a fare pace tra i 2 litiganti:

Parlando di @davidleeroth … ricordo di averlo visto negli anni ’70 con Van Halen a MSG e di aver pensato tra me e me “C’è un nuovo sceriffo in città” È semplicemente incredibile in cosa si sia evoluto in pochi anni. Sul palco è ancora Diamond Dave!

 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Paul Stanley (@paulstanleylive)

Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi