Kreator- Guarda i video da Santiago del Cile con il nuovo bassista Frédéric Leclercq, ex Dragonforce

I veterani tedeschi del thrash metal KREATOR hanno suonato il loro primo concerto con il loro nuovo bassista, Frédéric Leclercq, sabato sera (5 ottobre) a Santiago, Cile.

All’inizio di sabato, Leclercq ha twittato: “Primo spettacolo con @kreator in poche ore. E ‘un giorno molto importante per me, la mia carriera, ma anche per la band e per i fan. Sta per iniziare un nuovo capitolo”.

Dopo il concerto, ha scritto: “Cazzo sì! Fantastico primo spettacolo con @kreator ! Questo è il mio posto. Muchas gracias Chile!”.

Prima di unirsi a KREATOR, Leclercq è diventato famoso con i DRAGONFORCE, metallurgici di estrema potenza con sede nel Regno Unito, per i quali si è occupato dei bassi dal 2005 fino allo scorso agosto.

Quando la sua aggiunta a KREATOR è stata annunciata per la prima volta il mese scorso, ha detto Leclercq: “Entrare in KREATOR è un onore, oltre che un enorme passo avanti nel mio percorso musicale. Sono amico di Mille da oltre 15 anni e da sempre fan di KREATOR. Devo pizzicarmi ogni giorno per credere di far parte di una delle migliori e più influenti band del genere. Non vedo l’ora di vivere molte avventure e di conoscere bene le leggendarie orde dei KREATOR Hordes”.

Mille Petrozza, cantante e chitarrista dei KREATOR ha aggiunto:

In primo luogo, vorremmo ringraziare Speesy per il tempo trascorso nei KREATOR negli ultimi 25 anni. Abbiamo fatto tanto, e gli auguro sinceramente il meglio per il suo futuro! Un nuovo capitolo per KREATOR chiama: Bienvenu Frédéric Leclercq! Fred rappresenta un nuovo punto focale e la fame all’interno dei KREATOR e siamo estremamente entusiasti di averlo a far parte della famiglia KREATOR. Non solo è un musicista eccezionale, ma anche un grande essere umano che ha preso la decisione di farlo entrare nella band molto facilmente! Cominciamo in Cile e continuiamo con anni di esplosivo!

 

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X