In un’intervista inserita nel bonus della versione Blu-ray del film documentario di prossima uscita “Mean Man: The Story of Chris Holmes”, in uscita il 15 gennaio 2021 tramite Cleopatra Entertainment, l’ex chitarrista dei W.A.S.P. Chris Holmes parla con toni affettuosi del suo amico e collega chitarrista Eddie Van Halen.

Ha detto Holmes: “Quello che mi ha ispirato molto è stato Eddie Van Halen – non solo come chitarrista, ma anche come essere umano, come lo era per le altre persone. Di tanto in tanto Eddie prendeva in prestito alcune delle mie attrezzature. Una volta mi sono schiantato con una moto e sono rimasto a letto in ospedale, e lui è venuto a chiedermi se poteva prendere in prestito la mia chitarra per il suo nuovo album, “Women And Children First”. Gli dissi: “Sì, passa da me e dì a mia madre che ho detto che te la posso prestare”, e lui andò a prenderla”.

Aggiunse l’amico d’infanzia di Holmes, Jack Van Furche: “Aveva anche il distorsore Ibanez Destroyer di Holmes,proprio quel giusto rauco e scricchiolio, ed eccolo lì. Lo sentiamo tutti – è nell’album. Lo conosciamo”.

 

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi