Andréa Meyer, artista tedesca, scrittrice, attrice e modella che ha pubblicato diversi album sotto il moniker Nebelhexë, è una delle cinque persone che sono state uccise in un attacco con arco e freccia in una tranquilla città norvegese all’inizio di questa settimana. Aveva 52 anni.

Espen Andersen Braathen, un cittadino danese di 37 anni, è stato arrestato mercoledì sera (13 ottobre), dopo aver iniziato la sua furia mortale prendendo di mira persone a caso in un supermercato e altri luoghi a Kongsberg, dove viveva.

Brathen, un convertito musulmano, è stato trattenuto in una struttura medica in attesa di una valutazione psichiatrica.

L’ispettore di polizia Per Thomas Omholt ha descritto Brathen come “non molto socievole” e ha detto ai media che “tutte le indicazioni sono che ha scelto le sue vittime a caso” e ha agito da solo.

Meyer, che viveva anche a Kongsberg, era precedentemente stata sposata con il chitarrista degli EMPEROR Tomas “Samoth” Haugen, con cui ha avuto una figlia, Alva.

 

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Cradle of Filth (@cradleoffilth)

 

 

 

Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi