Nella società odierna si può pensare che le vecchie storie popolari appartengano alle illusioni del passato. Con i loro incantevoli riff e le meravigliose armonie i LYKANTROPI ci riportano, attraverso la trasformazione dei lupi mannari, al rock e alla musica folk dei primi anni Settanta. Le dolci armonie che ricordano i Mamas & The Papas sono stratificate con chitarre elettriche e flauti come in una pozione di una strega. Una pozione stregonesca che può anche essere paragonata ad altre mitiche band come Fleetwood Mac, Coven e Blue Öyster Cult.

Nell’ultimo anno, i fenomeni del vintage rock LYKANTROPI, provenienti dai boschi del Värmland in Svezia, hanno ristampato l’album di debutto omonimo e il secondo disco “Spirituosa” come frutto della nuova collaborazione con Despotz Records. Ora pubblicano il loro terzo album: “Tales To Be Told”, una raccolta di fiabe senza tempo che insieme formano un distillato dell’intera essenza della band, dal punto di vista sia musicale che personale.

Mentre i due album precedenti erano costituiti in gran parte da materiale scritto e composto nel corso di decenni, “Tales To Be Told” contiene quasi esclusivamente materiale scritto di recente, che l’intera band ha contribuito a creare insieme. Martin Östlund dice: “Questa volta abbiamo fatto tutto insieme. Abbiamo elaborato le nostre idee e poi le abbiamo organizzate assieme. È una novità per noi lavorare in questo modo, ma ci ha consentito di ottenere il miglior album che abbiamo mai realizzato, con un’alta qualità sia dal punto di vista musicale che dei testi“.

LYKANTROPI sono:
Martin Östlund – Voce & Chitarra
My Sohlin – Voce
Ia Öberg – Flauto
Elias Håkansson – Chitarra
Tomas Eriksson – Basso
Ola Rui Nygard – Batteria

LYKANTROPI online:
Spotify
Facebook

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi