Dopo un’esibizione al Greenville Memorial Auditorium di Greenville, nella Carolina del Sud, il 20 ottobre 1977, i Lynyrd Skynyrd salirono su un Convair CV-240 noleggiato diretto a Baton Rouge, in Louisiana, dove dovevano presentarsi alla Louisiana State University la sera seguente.

Dopo aver esaurito il carburante, i piloti hanno tentato un atterraggio di emergenza prima di schiantarsi in una zona boscosa a cinque miglia a nord-est di Gillsburg, Mississippi.

Ronnie Van Zant e Steve Gaines, insieme alla cantante corista Cassie Gaines (la sorella maggiore di Steve), l’assistente Dean Kilpatrick, il pilota Walter McCreary e il copilota William Gray sono stati uccisi nell’impatto; gli altri membri della band (Collins, Rossington, Wilkeson, Powell, Pyle e Hawkins), il tour manager Ron Eckerman, e diversi membri dell’equipaggio hanno subito gravi lesioni fisiche.

Alcune leggende narrano che durante l’estate che aveva preceduto la tragedia, anche la band degli Aerosmith stava per noleggiare lo stesso aereo ma poi un assistente del gruppo notò una standard di sicurezza molto bassi della compagnia e, per di più, i piloti scambiarsi continuamente una bottiglia di Jack Daniel’s.

 

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi