Magnum – Princess Alice & The Broken Arrow

 

SPV / Steamhammer – Marzo 2007

Strana la vita. Non ho mai apprezzato più di tanto i Magnum, al di là di qualche brano, ma dopo 30 anni di carriera e molti album pubblicati, mi ritrovo ad entusiasmarmi e anche tanto per un loro lavoro. Il difetto principale che ho sempre imputato alla band, è stata la prolissità e poca consistenza di alcune song, anche se la classe e il talento dei musicisti non eè mai stato messo in discussione intendiamoci.

A più di dieci anni di distanza dall’ultimo studio album, i Magnum ritornano in pista con un nuovo stupendo lavoro, “Princess Alice And The Broken Arrow”, che a partire dalla stupenda copertina ci riporta una band al top della forma e dell’ispirazione. Un plauso particolare va a Bob Catley, davvero in splendida forma, ancor più che negli ultimi suoi lavori solisti di questi ultimi anni. Le canzoni risentono positivamente anche della ritrovata vena compositiva del chitarrista storico della band, Tony Clarkin. L’aspetto che mi ha maggiormente entusiasmato di questo lavoro, è quella sottile e delicata atmosfera sognante che pervade quasi ogni singola traccia.

Vista l’altissima qualità del materiale è ingiusto citare un brano piuttosto che un altro, anche se forse l’opener “When We Were Younger”, “Eyes Wide Open”, “Dragons Are Real” e “Desperate Times”, hanno quel qualcosa in più. E’ vero che il mercato è quasi privo di nomi interessanti, però finchè ci saranno band come i Magnum, possiamo dormire sonni tranquilli.

Strana la vita. Da oggi i Magnum hanno un fan in più…

www.magnumonline.co.uk

Tracklist:
1. When We Were Younger
2. Eyes Wide Open
3. Like Brothers We Stand
4. Out Of The Shadows
5. Dragons Are Real
6. Inside Your Head
7. Be Strong
8. Thank You For The Day
9. Your Lies
10. Desperate Times
11. You’ll Never Sleep

Band:
Bob Catley – voce
Tony Clarkin – chitarra
Al Barrow – basso
Mark Stanway – tastiere
Jimmy Copley – batteria

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*