Majestica – Above the Sky

Debut album per i Majestica band dedita al power metal carico di sfumature symphonic di stampo molto classicheggiante, che vede alla voce e alla chitarra Tommy Johansson, alla sei corde nei Sabaton.

Above the Sky‘ è un album molto interessante che vede concretizzare lo sforzo dei Majestica in maniera esemplare. Carico di enfasi e pathos nelle caratteristiche più profonde del power metal di sempre. Ritmi velocissimi, intrecci fra chitarre sempre precise e perfette, con una voce che copre tonalità altissime caratterizzata da melodie molto potenti.

Majestica è un progetto accantonato da Tommy Johansson che ‘a causa‘ dal suo inserimento nei Sabaton ed in numerosi altri progetti, Golden Resurrection e ReinXeed su tutti. La sua presenza e partecipazione a tuti questi progetti ha costretto a rinviare il completamento e la pubblicazione del primo album della ‘sua’ band. Di certo il passaggio di nome de ReinXeed a Majestica avrà anche altre motivazioni sommerse… Però ecco nascere ad un certo punto la nuova band Majestica, pronta a far sognare i fan più sfegatati del power e del symphonic.

La band è completata dal chitarrista Alex Oriz e dal bassista Chris David, mentre solo le parti in studio di ‘Above the Sky‘ sono state affidate ad un veterano del genere, Uli Kusch (ex Helloween, Gamma Ray, Holy Moses e via dicendo). 

Tommy Johansson

Tutti erano a conoscenza del particolare talento di Johansson alla sei corde, ma sono certo che molti non avevano idee delle sue innate doti di vocalist. Un cantante con i contro fiocchi. Un’incredibile estensione vocale che gli permette di raggiungere tonalità molto alte e frequenze da far vibrare tutti i vetri della casa. Bravo davvero. L’aspetto creativo e compositivo offre dei punti di originalità specialmente grazie all’inserimento di alcune parti sonore, non solo quelle sinfoniche che sono di elevato livello. Come Johansson tiene a dire questo album è un tributo, non solo, al classico power metal, ma anche alla band di origine del gruppo i Reinxeed con i quali aveva pubblicato nel 2010 l’album ‘Majestic’.

Davvero un grande sforzo dall’iniziale title track che parte a mille e che, poichè primo brano ad essere ascoltato, da questo lavoro, colpisce immediatamente per velocità, ritmica, melodia e riff mozzafiato. Queste sono le caratteristiche che legano i brani di ‘Above the Sky‘ fra loro. Un arrangiamento molto curato nell’inserimento delle parti sinfoniche e orchestrali. ‘Night Call Girl‘ è il primo brano in cui c’è un rallentamento rispetto ai cinque che lo precedono. Carino anche il ritornello e il ritmo cadenzato e cavalcato. E, nonostante l’intro un po’ rallentato, ecco poi riprendere la paurosa corsa con ‘Future Land‘. I riff di questo album sono davvero belli e i sottofondi di chitarra sono davvero ben studiati ed emozionanti.

Gli appassionati di power, di symphonyc anadranno a nozze. Uno stimolo in più per chi ha nel cuore questo genere. I Majestca sanno davvero il fatto loro. Bravi in tutto…

Nuclear Blast – Giugno 2019

www.facebook.com/majesticaofficial

 

Tracklist:
1. Above The Sky
2. Rising Tide
3. The Rat Pack
4. Mötley True
5. The Way To Redemption
6. Night Call Girl
7. Future Land
8. The Legend
9. Father Time (Where Are You Now)
10. Alliance Forever

band:
Tommy Johansson – voce, chitarra
Alex Oriz – chitarra
Chris David – basso
Daniel Sjögren – batteria (live)
Uli Kusch – batteria (studio)

 

Articoli Correlati

About Francesco Amato 702 Articoli
Born to Lose, Live to Win | Rock'n'Roll is my life, so... long live rock'n'roll !!!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X