L’ex batterista dei GUNS N’ ROSES Matt Sorum è stato recentemente ospite di “Dennis Miller +1”, un programma di interviste condotto dall’attore, comico, conduttore di talk show e vincitore di cinque Emmy Award americano Dennis Miller.

Parlando del suo tempo con i GUNS N’ ROSES, Matt ha detto: “Dio, hai presente quando guardavi quegli episodi di VH1 ‘Behind The Music’, e dicevi, ‘Wow ecco cosa accade quando fai il musicisita”. Scusa, è successo anche a me. Era talmente folle, della serie fai tutto quello che puoi finché non riesci più a farlo. Le cose sono diventate folli, e che tu ci creda o no, tutti i GUNS N’ ROSES sono ancora vivi. E questo mi fa impazzire. Ne sono uscito vivo.

“Probabilmente è stato il periodo più bello della mia vita essere davvero in una band come quella”, ha aggiunto. “Ricordo di aver suonato al Madison Square Garden di New York. Abbiamo fatto quattro serate lì, tutto esaurito. E mi ricordo di essere stato così entusiasta perchè siamo stati esplosivi. Ricordate il film dei LED ZEPPELIN ‘The Song Remains The Same’ dove fanno, ‘Le date del tour un giorno dopo l’altro’? E quando gli zep aprivano con ‘Rock And Roll’? Era la stessa cosa, ogni giorno sempre più entusiasmante. Ero con Duff [McKagan, lo guardavo e gli dicevo, “siamo come in un film”. Era al di là delle aspettative o dei sogni più sfrenati di chiunque volesse essere in una rock and roll band da bambino, quando hai queste esperienze”.

Il musicista 60enne, che ha suonato anche con THE CULT, VELVET REVOLVER e HOLLYWOOD VAMPIRES, non è coinvolto nella reunion di grande successo dei GN’R, che vede il cantante Axl Rose, il chitarrista Slash e il bassista Duff McKagan insieme al batterista Frank Ferrer, il tastierista Dizzy Reed, il chitarrista Richard Fortus e la seconda tastierista Melissa Reese.

Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi