Dopo il rinvio del concerto programmato ad aprile, i Messa hanno suonato al Bronson di Madonna dell’Albero (RA) il 19 maggio 2022.

I Messa sono una band italiana dedita a un oscuro e inquietante doom metal con voce femminile. Influenzati da band come Pentagram, Bellwitch, Windhand, Jex Thoth, Sabbath Assembly e Bathory, i Messa sono abilissimi nel miscelare l’occult doom degli anni ’70 con la musica dark ambient ed elettronica più recente, per un risultato sorprendentemente originale e unico. Al Bronson presentano il loro nuovo album (uscito l’11 marzo), “Close”.

In apertura, gli sciamani sonori San Leo. La loro ultima uscita è la cassetta “SOL. Live at Transmissions Waves” (Bronson Recordings) che include due live set vibranti e carichi di nuovi suoni e sfumature diverse: una miscela grezza che potrebbe assomigliare molto a una delle prime jam della band e che offre uno spaccato interessante della costante ricerca del duo di nuove intersezioni tra composizione e improvvisazione.

La traiettoria ascendente dei Messa raggiunge la stratosfera nel loro nuovo immenso album “Close”. Emersi dall’underground doom rock italiano nel 2014, i Messa hanno rapidamente raccolto una folla frenetica di devoti, in preda alla loro monumentale e ampia arte sonora. Pubblicando due dischi di culto ampiamente celebrati – l’ultimo dei quali, “Feast For Water” nel 2018, è stato un successo di critica, con Rolling Stone che ha definito l’intero album “accattivante, strappando il massimo dramma dal suo sapiente scontro stilistico” – i Messa hanno tenuto tutti sulle spine, in attesa del prossimo.

Il nuovo album “Close” ci trascina ulteriormente nelle scritture incantate e nelle dinamiche coinvolgenti dei Messa. Descritta come “Stevie Nicks di fronte ai Black Sabbath”, la voce colossale della cantante Sara trasporta onnipotentemente l’ascoltatore in un giro sulle montagne russe emotivo, dove il calderone sonoro delle chitarre di Iommi lascia il posto all’oud arabo e agli assoli progressive in un magistrale scontro di stili che ben si addice alla reputazione incendiaria dei Messa.

Foto Luca Ortolani x Vez Magazine

San Leo

 

Messa

 

Author

Write A Comment

X