Il tastierista canadese di fama internazionale Michael Fonfara è morto in un ospedale di Toronto l’8 gennaio 2021 a causa di complicazioni dovute alla sua battaglia contro il cancro. Aveva 74 anni.

Nato a Stevensville, Ontario, nel 1946, l’ex tastierista/bandleader di Lou Reed, è apparso su nove album di Reed tra il 1974 e il 2005, tra cui “Sally Can’t Dance” su RCA, così come “Rock And Roll Heart”, “Street Hassle”, “The Bells” (che Fonfara ha prodotto) e “Growing Up In Public” che è stato co-scritto e co-prodotto da Fonfara per la Arista Records di Clive Davis nel 1980.

Musicista di grande talento, Fonfara amava molti stili musicali diversi, e ricordiamo la sua presenza nell’album “4” della rock band britannico-americana FOREIGNER, prodotto da Robert “Mutt” Lange, incluso il loro Top 5 Billboard Hot 100 hit “Urgent”.

Ha anche registrato con i THE EVERLY BROTHERS, ROUGH TRADE, RHINOCEROS, ELECTRIC FLAG ed è stato un membro attuale e da più di 30 anni membro delle leggende del blues canadese DOWNCHILD, band che ha ispirato la coppia Dan Aykroyd e John Belushi dei leggendari Blues Brothers.

 

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi