La nuova stagione della serie distopica Black Mirror è arrivata via Netflix, e con essa è arrivata una la sorpresa musicale più inaspettata per i metallari: una cover di Miley Cyrus del classico brano di Nine Inch Nails “Head Like a Hole!

Miley fa un’apparizione nel terzo episodio della stagione, “Rachel, Jack e Ashley Too“, e suona la canzone dal vivo; dal suo aspetto, interpreta il personaggio di Ashley nell’episodio.

La Cyrus avrebbe avuto la benedizione di Trent Reznor per eseguire la cover, tant’è che sul sito ufficiale sono apparse delle t-shirt proprio ispirate alla serie.

Quindi com’è? Paragoni con la cover dei Buckcherry uscita con l’ultimo album Warpaint?

. Ghost Cult Mag riferisce che nell’episodio televisivo la cantante intona i testi alternati al ritornello iconico di Reznor:

 “Hey there, whoah-ho, I’m on a roll / Riding so high, achieving my goals / I’m so stoked on ambition and verve / I’m gonna get what I deserve” “- ma quelle nuove parole non sono nella versione qui sotto:

redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi