L’ex chitarrista dei SACRED REICH Jason Rainey è morto lunedì sera (16 marzo) a causa di un apparente attacco di cuore. La sua morte è stata confermata dalla moglie Renee Novak, che ha scritto su Facebook:

Mio marito Jason Rainey è morto un’ora fa. Molto probabilmente un attacco di calore. Hanno cercato di rianimarlo per mezz’ora, ma non sono riusciti a salvarlo.

I SACRED REICH si sono separati da Rainey nel febbraio 2019 e lo hanno sostituito con Joey Radziwill. Il frontman Phil Rind ha poi raccontato a Sonic Perspectives dell’uscita del chitarrista dal gruppo:

Sfortunatamente, Jason aveva dei problemi di salute. Semplicemente non era in grado di suonare. Abbiamo provato tutto quello che potevamo. Ci abbiamo provato tutti. E’ diventato evidente che non sarebbe stato all’altezza e che non sarebbe stato in grado di farcela. È davvero triste. È una cosa davvero straziante. Jason ha fondato la band. Lui ed io abbiamo fatto così tanto insieme, e probabilmente sono più vicino a lui di chiunque altro su tutto il pianeta. Quando è diventato evidente, ho pianto per due giorni di fila. È stato straziante. Abbiamo dovuto fare quello che dovevamo fare. La band deve continuare ad andare avanti. Siamo stati davvero fortunati ad avere Joey. È stato all’ultimo minuto, fino alla fine, proprio quando siamo entrati in studio, proprio quando stavamo tirando per Jason: “Andiamo! È stato il primo giorno in studio che è diventato evidente che non avrebbe funzionato”

 

Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi