Motörhead – 20 dicembre 1980… quando ‘Philty Animal’ Taylor si ruppe il collo

taken by the album 'Ace of Spades', Back on Black, 2008. 3LP clear

Addio tour… quella volta “Philty Animal” Taylor, pestifero drummer della band più rumorosa al mondo già all’epoca, i Motörhead,  la combinò davvero grossa.

I Motörhead, come tutte la band del periodo e di conseguenza i musicisti che facevano parte della maggior parte dei gruppi rock di quel momento, erano piuttosto scatenati. Tour, successo, vendite, soldi, alcol, droga. Poi mettiamoci anche la sana follia che fa parte del genere umano ed ecco che la bomba è pronta ad esplodere.

L’album ‘Ace of Spades’ era stato pubblicato da poco tempo e la band era in giro per l’Europa a promuovere il lavoro che stava dando a tutti successo e fama. Il gruppo si trovava in Irlanda del Nord, precisamente a Belfast, mancavano ancora alcune date da completare prima delle vacanze e della meritata pausa.

Il giocherellone ‘Philty Animal’ si divertiva ad andare a cavallo sul collo di un roadie che seguiva la band. I due si divertivano a correre nei corridoi dell’albergo Europa, ‘Phlity’ a cavalcioni sulle spalle del roadie che lo portava a cavallo. Poi… il roadie si sbilancia, perde l’equilibrio, Taylor cade e… track… si spezza il collo… 

Fast Eddie riceve una telefonata nella sua camera che gli annuncia l’incidente… la sua reazione?

E’ la fine?

R.I.P. Philty, R.I.P Motörhead…

 

 

About Francesco Amato 717 Articoli
Born to Lose, Live to Win | Rock'n'Roll is my life, so... long live rock'n'roll !!!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X