Myles Kennedy canta ‘Hallelujah’ suonando la Fender Telecaster di Jeff Buckley a Parigi

Lo scorso 9 dicembre, ALTER BRIDGE si sono esibiti all’Olympia di Parigi, in Francia, un luogo molto vicino ai cuori della band grazie al fatto che è il luogo dove è stato registrato lo storico album live di Jeff Buckley del 2001. Per l’occasione, il frontman ALTER BRIDGE Myles Kennedy ha suonato una cover di “Hallelujah” di Leonard Cohen – notoriamente riproposta da Buckley – suonando la Fender Telecaster di Jeff, la chitarra usata da Jeff nel 1983.

Prima dell’esibizione, Kennedy ha dedicato la canzone a Buckley, definendo il musicista probabilmente una delle sue maggiori influenze e dicendo che tutti noi abbiamo un grande debito nei confronti di Jeff, che è morto tragicamente nel maggio 1997 annegando accidentalmente all’età di 30 anni.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X