COMUNICATO STAMPA NECRODEATH + HATE & MERDA

Una serata “devastante” al Royal Mep di San Colombano Certenoli (ex Muddy Waters), in via del  Ramaceto 2. Sabato 14 maggio, a grande richiesta, saliranno sul palco i Necrodeath.  

Dopo la pausa forzata per via del Covid, la band portabandiera del metal italiano ha dato il via ad un  nuovo tour e torna finalmente ad esibirsi anche in Liguria, regione che li ha visti formarsi nel lontano  1984. i Necrodeath hanno avuto una certa influenza su svariate formazioni di metal estremo come  Cradle of Filth, Mayhem, Immortal, At the Gates, Brutal Truth e Marduk.  

Phil Anselmo (Pantera) nel 2004 disse di loro: “Necrodeath? Fottuto black metal estremo! Voi italiani  dovreste esserne fieri, perché sono uno dei migliori gruppi estremi di sempre!”. Il loro ultimo lavoro in studio viene dato alla luce nell’ aprile del 2020: l’EP “Neraka” (Inferno, in  indonesiano”). 

Purtroppo non potrà essere supportato da un’attività live soddisfacente a causa della pandemia.  Riescono comunque a sfruttare questo infausto periodo dedicandosi a raccontare le loro gesta allo  scrittore Massimo Villa, che ne pubblica una biografia nel novembre del 2021 per Arcana Edizioni, dal  titolo “Necrodeath – The Shining Book”, accolta positivamente sia dal pubblico che dalla critica. Con più trent’anni di attività alle spalle, e 12 album, porteranno ancora una volta il pubblico nel loro  inferno thrash/death metal senza compromessi.  

Ad aprire il concerto saranno gli Hate & Merda. 

Gli Hate & Merda nascono nel 2013 con l’idea di fare un solo unico concerto, ma selvaggia  performance getta i semi per quello che diventerà il primissimo album, “L’Anno Dell’Odio (2014)”. L’intensa attività live e il secondo album “La Capitale Del Male (2016), imprime definitivamente il nome  del duo nella scena underground. 

Dopo tre anni di concerti in Europa un nuovo EP spezza il silenzio “Un Coltello Sotto Il Letto Divide Il  Dolore In Due (2019)”. 

Quindi, dopo un nuovo tour europeo, il mondo improvvisamente cambia, e tutta la frustrazione accumulata nel corso di questi lunghi mesi porta rapidamente alla nascita di una nuova storia. Non potrebbero esistere tempi più adatti a ‘Ovunque Distruggi’, uscito il 14.02.2022 per Dio Drone, Toten  Schwan Records e Breathe Plastic Records in formato LP, CD e TAPE. 

Il duo fiorentino aprirà la serata, pronto a far sanguinare le orecchie dei presenti con nichilismo e rabbia messi in musica.  

Ingresso 12 euro.

 

Author

Write A Comment

X