Nile – Those Whom the Gods Detest

 

Nuclear Blast – Ottobre 2009

Grandissimo ritorno per i Nile, band death metal americana che nel coso degli anni è riuscita molto far parla di sé e bene. Il gruppo è riuscito in questo periodo di crescita artistica a creare il tipico e proprio stile originale inserendo richiami a sonorità egizie, belle, incisive, coinvolgenti e soprattutto ricordate dai loro fan e appassionati. Nel nuovo “Those Whom the Gods Detest” non ci si discosta dai precedenti, questo è un bene, un altro passo avanti, anche se conservativo, in stile Nile…

“Those Whom the Gods Detest” è un album passionale, complesso e ruvido. La voce di Karl Sanders varia tra la cattiveria pura e parti un po’ più ‘pulite’ (termine poco adatto ma in questo caso usato per diversificare), ma la parte da padrone è quella strumentale che offre molte particolarità. La qualità tecnica su tutte, anche in un genere estremo come quello proposto dalla band; poi un’esaltazione stilistica fatta di passaggi di chitarra e conseguenti riff molto esaltanti e ricercati (mi ripeto) anche in un e per un genere alquanto estremo. La title track è eccezionale in tutta la sua durata, dall’introduzione di chitarra e poi nel suo svolgimento di cattiveria e durezza, del resto il titolo è chiaro e non potrebbe essere altrimenti!!! Già questo brano basterebbe a giustificare l’acquisto del cd. E, sempre nella title track, il coro con il principale ritornello può essere adatto come colonna sonora nel prendere tenebrosi percorsi cinematografici dal profilo cult. Brani come “4th Arra Of Dagon”, “Permitting the Noble Dead to Descend to the Underworld”, “Kem Khefa Kheshef” e “The Eye of Ra”( questi ultimi tre più veloci e sprezzanti), non passeranno di certo inosservati. Ormai la strada è presa e perchè abbandonarla?

Il destino è scritto nel sole e il dio Ra osserva con il suo occhio i suoi tre adorati figli…

www.nile-catacombs.net

Tracklist:
1. Kafir!
2. Hittite Dung Incantation
3. Utterances of the Crawling Dead
4. Those Whom the Gods Detest
5. 4th Arra of Dagon
6. Permitting the Noble Dead to Descend to the Underworld
7. Yezd Desert Ghul Ritual in the Abandoned Towers of Silence
8. Kem Khefa Kheshef
9. The Eye of Ra
10. Iskander D’hul Karnon

Band:
Karl Sanders – voce, chitarra
Dallas Toler-Wade – chitarra, voce
George Kollias – batteria

Articoli Correlati

About Francesco Amato 704 Articoli
Born to Lose, Live to Win | Rock'n'Roll is my life, so... long live rock'n'roll !!!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X