Old 7 Years – Memories

 

Autoprodotto – Marzo 2016

In televisione si sa lo spazio per la musica rock di qualità è praticamente nullo. Per fortuna quello che si vede (e si sente) nello schermo non rispecchia neanche lontanamente quello che in realtà la strada, i box, i locali e l’underground offrono. Tanto cuore e passione.

Gli Old 7 Years band nata nel 1994, arrivano dal Veneto e rappresentano molto bene il concetto di musica suonata col cuore e con la grinta di chi ha il rock tatuato indelebilmente sulla pelle.

Memories’ è il terzo lavoro ufficiale dopo ‘Broken Mirror’ e ‘A Jimi Hendrix Tribute: Hendrix Live Experience’ e dopo numerosi concerti in Italia e all’estero. Da segnalare l’ingresso dei nuovi The Spineless Man al basso e Riccardo Vianello e Carlo Maria che si alterneranno alla batteria nei live. Sempre presente Matteo Petroni alla chitarra e voce. Vista l’ottima qualità del materiale proposto un ep di cinque pezzi è poco, ma spero che in tempi brevi la band rilasci un full lenght album.

There 4 You’ coinvolge l’ascoltatore dopo poche note, un pezzo dove la chitarra detta i tempi con le sue ritmiche efficaci e dove il bel ritornello entra subito in circolo. La successiva ‘Doomsday’s Afternoon’ si spinge un po’ più in la, avvicinandosi al metal e pur essendo meno immediata del brano precedente non è da meno in quanto a coinvolgimento e groove.

Suffocated’ mi ha ricordato i Therapy? di ‘Troublegum’, e tra le cinque songs presenti in questo ep è quella meno riuscita e dove emerge di meno la personalità degli Old 7 Years. Breve e diretta, rabbiosa più che mai, non ha a mio avviso quel groove coinvolgente ascoltato fino a questo momento.
Still Rockin’ e ‘Memories’ ci conducono alla fine di questo ep, facendoci assaporare ancora una volta il gusto sublime del rock, la prima con i suoi stacchi e le sue asperità, la seconda con sprazzi di melodia e tanta energia ma più controllata e ragionata, tra l’altro con un grande lavoro di basso.

Memories’ è una breve ma intensa scarica di adrenalina che non può lasciare indifferenti, un prodotto ben fatto che si distingue dalla mediocrità alla quale siamo troppo spesso sottoposti.

www.facebook.com/old7years

Tracklist:

1.There 4 You
2.Doomsday’s Afternoon
3.Suffocated
4.Still Rockin’
5.Memories

Band:

Matteo Petroni – chitarra, voce
The Spineless Man – basso
Riccardo Vianello – batteria
Carlo Maria – batteria

old7years_5

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X