Overkill – Ironbound

Nuclear Blast – Gennaio 2010

A dimostrazione dell’infinita potenza e della longevità del trash metal ecco il ritorno degli Overkill, una fra le band capostipite del genere in questione… “Ironbound” è il titolo dell’album che la band pubblica all’inizio dell’anno del signore (del metal) 2010… A dimostrazione di quanto sia pesante ed importante l’esperienza accumulata in 30 anni di carriera, “Ironbound” testimonia la freschezza di un genere che ancora una volta ritorna alla ribalta impetuoso come un mare in tempesta…

Gli Overkill non hanno bisogno di presentazione perchè la vita artistica e musicale del gruppo è la vivida testimonianza di un percorso stilistico di notevole validità ed è la prova tangibile di quel ‘legame’ indissolubile che la band ha con il metal non solo come mero fenomeno di nicchia ma come elemento essenziale della popria esistenza. “Ironbound”, legato con l’acciaio (come lo stesso Bobby “Blitz” Ellsworth mi confessa in una recente chiacchierata, titolo forse un po’ scontato), esprime tutta la sua violenta potenza sin dalla prima nota dell’iniziale “The Green And Black”, ma anche intensa vibrazione sonora che percuote anima e spirito nel rispetto dei canoni stilistici della band. Un bel macigno che sprigiona tutta quella freschezza nella composizione e nel significato poichè c’è ancora tanto da dire, scrivere ed urlare al mondo intero. Lavoro compatto, trascinante e possente, senza inutili fronzoli melenzi e privi di efficacia, compresso e carico di quei riffoni esaltanti, con la solita voce graffiante e acida di Bobby “Blitz”, una ritmica spettacolare, esaltante in alcuni passaggi e potente in altri. I brani? bèh… la title track o “Bring Me The Night”, “Give a Little”, “The Head and Heart”, “Killing for a Living” o “The SRC”, tanto per citarne alcuni per dovere di cronaca, poichè per un appassionato di thrash metal come me fare delle scelte risulta molto difficile…

Un buon inizio per questa nuova nascente decade del XXI secolo… Gli Overkill dimostrano (e non ce ne sarebbe bisogno) che la classe non è acqua… “Ironbound”… consigliato!!!

http://wreckingcrew.com

Tracklist:
1. The Green And Black
2. Ironbound
3. Bring Me the Night
4. The Goal Is Your Soul
5. Give a Little
6. Endless War
7. The Head and Heart
8. In Vain
9. Killing for a Living
10. The SRC

Band:
Bobby “Blitz” Ellsworth – voce
Dave Linsk – chitarra
Derek Tailer – chitarra
D.D. Verni – basso
Ron Lipnicki – batteria

Articoli Correlati

About Francesco Amato 648 Articoli
Born to Lose, Live to Win | Rock'n'Roll is my life, so... long live rock'n'roll !!!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*