Ozzy Osbourne ha detto di non essere ancora “tornato al 100%” dopo aver sofferto di diversi problemi di salute lo scorso anno, tra cui una caduta, un intervento chirurgico al collo e un ricovero per l’influenza.

Il leggendario cantante heavy metal ha dato un aggiornamento sulla sua salute in un’intervista assieme alla moglie Sharon e il loro figlio Jack hanno dato a SiriusXM con Jenny McCarthy, promuovendo il nuovo spettacolo Travel Channel della famiglia “The Osbournes Want To Believe” .

Ozzy ha detto (vedi il video sotto):

“Non sono al 100 percento. Sono circa al 75 percento, ma il recupero è così lento. L’intervento alla colonna vertebrale è stata una brutta cosa. Ho avuto molto dolore e sto ancora soffrendo molto”

“In un certo senso ero convinto che sarei morto”, ha continuato. “Soffrivo e provavo dolore. Pensavo che me lo stessero nascondendo tutti. Ricordo di aver detto a Sharon : ‘Devi essere sincera con me. È peggio di quello che è?’ Lei dice: “No.” … Ho smesso tutti i farmaci per il dolore adesso.”

Ozzy ha anche detto che non vede l’ora di esibirsi di nuovo una volta riacquistato la salute e la pandemia di coronavirus sarà finita:

“Non vedo l’ora [di salire sul palco], stavo parlando con [il chitarrista dei BLACK SABBATH ] Tony Iommi l’altro giorno, e stavamo dicendo che a causa coronavirus, gli spettacoli al chiuso saranno un ricordo del passato”

con l’intervistatrice che commenta che spera non sia vero.

redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi