Ozzy Osbourne ha pubblicato le riprese dietro le quinte della realizzazione del video musicale  ufficiale per il singoloUnder The Graveyard“.

Per il video, il cantante dei BLACK SABBATH ha collaborato con l’acclamato regista e sceneggiatore Jonas Åkerlund (che aveva lavorato con Osbourne per i video di “Let Me Hear You Scream” e “Gets Me Through”) e che ha pubblicato quest’anno il discusso film sul Black Metal “Lords of Chaos“.

Il video semi-autobiografico è stato girato a Los Angeles e vede la partecipazione degli attori Jack Kilmer (nel ruolo di Ozzy Osbourne) già protagonista del film “Lords of Chaos” nel ruolo di Dead e Jessica Barden (nel ruolo di Sharon Osbourne).

Ambientato alla fine degli anni ’70, nella prima parte della carriera solista di Ozzy, il filmato mostra l’oscurità della vita e come una mano e l’amore possano cambiare tutto.

Ozzy aveva commenta:

Per ‘Under The Graveyard’, Jonas ha sviluppato la storia in un ‘mini filmato’. Ma, ad essere onesti, è difficile per me guardarlo, perché mi riporta ad alcuni dei momenti più bui della mia vita. Per fortuna, Sharon era lì a riprendermi e a credere in me. E’ stata la prima volta che è stata lì per sostenermi pienamente e ricostruirmi, ma di certo non è stata l’ultima.

Ordinary Man uscirà all’inizio del 2020. Osbourne ha dato ai fan un assaggio di cosa aspettarsi con i primi due singoli: “Under the Graveyard” e “Straight to Hell“.

Il primo singolo “Under The Graveyard” di Ozzy Osbourne ha ottenuto la prima posizione nella classifica della U.S. Rock Radio.  Il Madman è andato in classifica anche “Take What You Want”, il singolo di Post Malone in collaborazione con Ozzy Osbourne, che ha debuttato sulla classifica Hot 100 di Billboard al n. 8, e ha segnato la prima Hot 100 tra le top 10 di Osbourne in oltre 30 anni, mentre il cantante dei BLACK SABBATH ha battuto il record per essere nella top 10 nella classifica da 61 anni.

L’’ex cantante dei BLACK SABBATH aveva nuovamente annunciato il rinvio del tour europeo 2020 . Il concerto precedentemente annullato del 1 marzo 2019 era stato riprogrammato per il 10 marzo 2020 all’Unipol Arena di Bologna e poi nuovamente spostato al 19 Novembre. Ad aprire lo show ci saranno i JUDAS PRIEST.

Zakk Wylde ha confermato la sua partecipazione nel prossimo tour di Ozzy Osbourne, più volte rimandato e riprogrammato nel 2020.

Wylde non ha infatti registrato il prossimo album di Osbourne Ordinary Man, dove le parti di chitarre erano state suonate dal produttore Andrew Watt, insieme ad altri musicisti come Slash e Duff McKagan dei Guns N ‘Roses e il batterista dei Red Hot Chili Peppers Chad Smith.

“E’ riuscito alla grande”

ha detto Wylde del prossimo LP, elogiando gli artisti presenti in esso: “suona fantastico.”

 

 

redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi