Il batterista dei RED HOT CHILI PEPPERS, Chad Smith, durante un’intervista nel podcast “Talk Is Jericho” ha confermato che suonerà anche nel seguito di “Ordinary Man” del 2020 di Ozzy Osbourne. 

Abbiamo fatto un altro album e domani andrà al mastering, ha detto. “Abbiamo Robert Trujillo [dei METALLICA] che suona in alcune canzoni, che è stato nella band di Ozzy. Duff [McKagan, dei GUNS N’ ROSES] di nuovo su un paio di canzoni. Io e il [produttore/chitarrista] Andrew [Watt] lo stiamo facendo”.

Chad ha continuato dicendo che Tony Iommi dei Black Sabbath sarà ospite:

Tony Iommi e Ozzy non hanno mai collaborato al di fuori dei BLACK SABBATH. Tony ci ha inviato un sacco di riff e abbiamo preso quello che pensavamo fosse il migliore di loro, il che è stato fottutamente fantastico. Quindi Andy è al basso che suona alla grande – il basso della canzone è fantastico. E Tony ci ha inviato il riff – file; è in Inghilterra – e ci abbiamo suonato. Ha tutto, cazzo. Ha tutte le cose che vorresti. Ozzy lo adora. E quindi è su quella traccia. Poi Eric Clapton suona un fottuto assolo di tipo wah-wah CREAM… >Poi Jeff Beck è su due canzoni.

Ha anche detto che voleva Jimmy Page dei Led Zeppelin come ospite, ma senza riuscire:

Abbiamo cercato di ottenere Jimmy Page [dei LED ZEPPELIN], abbiamo cercato di ottenere la santa trinità, ma non credo che Page suoni più troppo, sfortunatamente. Ma ci sono Mike McCready [dei PEARL JAM] su una traccia. Josh Homme [dei QUEENS OF THE STONE AGE]. E poi c’è anche Zakk Wylde [dei BLACK LABEL SOCIETY] nel disco, dappertutto..

Nel dicembre 2020, il produttore Andrew Watt aveva detto a Guitar World che il prossimo album di Ozzy aveva come musicisti Chad Smith, Robert Trujillo e anche lo scomparso Taylor Hawkins dei FOO FIGHTERS.

Write A Comment

X