Century Media – Aprile 2012

Si spengono le luci e inizia il sogno, siamo pronti a questa nuova fatica dei maestri Paradise Lost: “Tragic Idol“…

“Solitary One”, la morte e l’amore che si nutre di vita sono i temi di questa introduttiva e cadenzata, tetra marcia, una discesa nel baratro del paradiso perduto.
L’aria si fà più pesante col sogno rabbioso di “Crucify”,lenta e gotica. Tombale. Si rifiata con la ballata macabra di “Fear of Impending Hell”, morte e redenzione. L’inferno è imminente. “Honesty in Death” prosegue l’opera con la sua triste melodia, l’incontro con la morte, il rapporto con la morte, nulla di più umano. Dall’introspezione si ricade nuovamente nel cupo vortice di “Theories from Another World “, pezzo dinamico, l’uomo e i suoi idoli di speranza per il mondo che verrà… quale mondo? Discesa nel buio. Una scossa di adrenalina è la cavalcata di “In This We Dwell”, le sofferenze della vita terrena e l’agonia del trapasso. Rabbia. “To the Darkness” è un canto urlato tra ritmiche dure e malinconiche, la verità sbattuta in faccia abbracciando le tenebre. Abbandono. La caduta procede nella sua lenta agonia con la title track “Tagic Idol”, pezzo che pare quasi un tributo ai compianti Sentenced e Type o Negative. Armonie oscure, rimanere soli… con la propria anima. Pesanti percussioni danno il via a “Worth Fighting”, brano profondo contrassegnato da una ritmica cupa e psichedelica… vale la pena di lottare? Asce ruggenti proseguono l’opera con il doom di “The Glorious End”, ferale e claustrofobica, la degna e gloriosa fine di quest’opera nera.

Amen.

L’opera si completa poi con cinque bonus track, “Ending Through Changes”, “Never Take Me Alive” e i live version di “True Belief”, “One Second” e “Say Just Words”. Che dire, i Paradise Lost, con questo lavoro, si rivelano ancora i principali portavoce della scena Doom-Gothic, per gli amanti del genere davvero una perla. Ancora sopra le righe la voce di Nick Holmes, trascinante e sognatrice. Ma è un sogno tetro, quindi, se volete farne parte, spegnete la luce e lasciatevi trasportare.

paradiselost.co.uk

Traklist:

Disc 1
1. Solitary One
2. Crucify
3. Fear of Impending Hell
4. Honesty in Death
5. Theories from Another World
6. In This We Dwell
7. To the Darkness
8. Tragic Idol
9. Worth Fighting For
10. The Glorious End

Disc 2
1. Ending Through Changes
2. Never Take Me Alive (Spear of Destiny cover)
3. True Belief
4. One Second
5. Say Just Word

Band:
Stephen Edmondson – basso
Gregor Mackintosh – chitarra
Aaron Aedy – chitarra
Nick Holmes – voce
Adrian Erlandsson – batteria

 

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi