Phil Campbell – Oggi compie 58 anni!!!

Oggi Phil Campbell, ex chitarrista dei Motörhead, compie 58 anni. Auguri Phil!!!

Philp Anthony Campbell è nato a Pontypridd, Galles il 7 maggio del 1961 da madre italiana, come spesso veniva ricordato da Lemmy quando la band suonava in Italia, e padre gallese.

Motörhead

Era l’8 febbraio 1984 quando, dopo una serie di audizioni con i Motörhead alla ricerca del sostituto del defenestrato Brian Roberson, viene chiamato a far parte della band più rumorosa del mondo. Affiancato alla chitarra da Michael Burston, in arte Würzel, rimarrà unico chitarrista in formazione, dopo l’addio dello stesso  Würzel, dal 1996.

Il primo contributo con i Motörhead appartiene alla compilation ‘No Remorse‘ in cui sono inseriti quattro brani inediti. Rimarrà con i Motörhead fino alla morte di Lemmy avvenuto il 28 dicembre del 2015.

Da quel momento nascerà la sua band: Phil Campbell & the Bastard Sons assieme ai tre figli Todd, Dane, Tyla e al vocalist Neil Starr.

Happy Birthday…

Discografia

Persian Risk
1984 – Too Different (EP)
1986 – Rise Up

Motörhead
1984 – No Remorse
1986 – Orgasmatron
1987 – Rock ‘n’ Roll
1991 – 1916
1992 – March ör Die
1993 – Bastards
1995 – Sacrifice
1996 – Overnight Sensation
1998 – Snake Bite Love
2000 – We Are Motörhead
2002 – Hammered
2004 – Inferno
2006 – Kiss of Death
2008 – Motörizer
2011 – The Wörld is Yours
2013 – Aftershock
2015 – Bad Magic
2017 – Under Cöver

Phil Campbell and the Bastard Sons
2016 – Phil Campbell and the Bastard Sons (EP)
2017 – Live at Solothurn (EP)
2018 – Studio Album

Videografia
1985 – The Birthday Party
1986 – Deaf Not Blind
1991 – Everything Louder than Everything Else (DVD nel 2004)
2001 – 25 & Alive Boneshaker
2002 – The Best of Motörhead
2005 – Stage Fright
2010 – Lemmy
2011 – The Wörld Is Ours – Vol. 1: Everywhere Further Than Everyplace Else
2012 – The Wörld Is Ours – Vol. 2: Anyplace Crazy as Anywhere Else
2016 – Clean Your Clock

 

About Francesco Amato 720 Articoli
Born to Lose, Live to Win | Rock'n'Roll is my life, so... long live rock'n'roll !!!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X