Per tenere occupati i fan durante la quarantena, i Pink Floyd stanno seguendo le orme di Radiohead e Metallica, lanciando una serie di concerti su YouTube. Nelle prossime settimane, la band rilascerà materiale non pubblicato e raro, tratto dai loro archivi, e lo trasmetterà gratuitamente.

“Vorremmo augurarvi tutto il meglio e sperare che voi e le vostre famiglie stiate bene e al sicuro in questi tempi difficili”,

hanno dichiarato i Pink Floyd in una nota pubblicata su Facebook.

“Continueremo a pubblicare post come di consueto per darvi alcune immagini, musica e video interessanti per aiutarci a superare tutto questo.”

La prima uscita è Pulse, live tratto dai concerti del 1995 dei Pink Floyd con una setlist di 22 canzoni che documenta “The Division Bell Tour”, girato nell’ormai defunto Earls Court di Londra durante i ben 14 concerti da record della band. 

Pulse sarà trasmesso in streaming gratuitamente sul canale YouTube di Pink Floyd a partire da venerdì 17 aprile.

 

Author

Write A Comment

X