Il chitarrista dei QUEEN, Brian May ha contratto il COVID-19, e ha condiviso il suo test positivo in un messaggio sui social.

L’inglese ha poi condiviso un videomessaggio in cui racconta la sua battaglia, nonostante la tripla vaccinazione e la vita sostanzialmente isolata, tranne che per un pranzo di compleanno:

Sono stato incredibilmente attento e non sono andato da nessuna parte. Siamo stati molto eremiti in un certo senso per circa 20 mesi … E poi sabato scorso abbiamo deciso che saremmo andati a un pranzo di compleanno. E abbiamo pensato: ‘Ah, questa è l’ultima cosa sociale a cui andremo… Ci proveremo. Tutti hanno fatto tre dosi di vaccino. Tutti faranno un test per sapere se sei negativo al mattino. Quindi sembrava essere molto sicuro. Ma, naturalmente, si sa che stai correndo un rischio… Sembrava una situazione sicura. Con test negativi e con tre dosi. Quindi cosa potrebbe andare storto? Pensavamo di essere in una specie di bolla sicura, quindi non indossavamo mascherine… Ora, se fosse stata una riunione del consiglio in cui tutti sono seduti distanti, forse non sarebbe stato così, ma il nuovo ceppo, la nuova variante sembra essere così incredibilmente trasmissibile… questa cosa si sta diffondendo a un ritmo così allarmante”.

May ha continuato descrivendo la malattia:

Devo dire che è come la peggiore influenza che si possa immaginare, davvero… E mi sentivo molto scoraggiato. Ma, sì, stavamo (lui e la moglie) entrambi male. Io in particolare, non volevo parlare con nessuno, non volevo vedere nessuno, non potevo alzarmi dal letto. Ero solo pieno di un casino nella mia testa e tutti i sintomi dell’influenza, una terribile tosse. Ora, sabato – questo è il settimo giorno – e mi sento abbastanza bene. Mi sono sentito abbastanza bene negli ultimi due giorni. Quindi questa cosa va via. “

Brian ha anche esortato tutti a vaccinarsi contro il COVID-19 e a fare il richiamo:

Ci sono così tante persone negli ospedali in questo momento che non sono state vaccinate e che sono proprio sulla linea tra la vita e la morte… e io sono così perché ho avuto tre dosi Pfizer.

Ho perso uno dei miei migliori amici a causa del COVID, in sei giorni…

Mi dispero nel vedere queste persone protestare contro il vaccino, protestare contro la violazione dei loro diritti perché devono indossare una mascherina… GesùCristo, ragazzi, i nostri genitori hanno combattuto guerre e i loro diritti civili sono stati tolti.

Tutto quello che tutti chiedono è che tu faccia la tua parte per cercare di unirti contro questo invasore. Ed è una cosa brutta, e non è ancora finita.”

 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Brian Harold May (@brianmayforreal)

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Brian Harold May (@brianmayforreal)

Author

Write A Comment

X