Nel corso di una apparizione su SirusXM ‘s ‘Trunk Nation’, all’ex Guns N’ Roses e attuale chitarrista dei Sons of Apollo, Ron “Bumblefoot” Thal è stato chiesto quando se si sentirà abbastanza sicuro a riprendere il tour in mezzo alla pandemia di coronavirus.

Ha risposto:

“Una cosa è certa che la salute viene prima di tutto, e senza la salute, non si possono fare spettacoli – non si può cantare, non si può esibirsi bene. Quindi la salute deve venire prima.  Rischierei di mettere a repentaglio la mia salute? Non dirò sì a uno show”

“In questo momento, non ho intenzione di suonare live fino a quando la situazione non cambierà”, ha continuato. “Non sto facendo alcun piano. Sto solo seguendo quello che succede nel mondo. Ecco fatto. Quindi in questo momento, ho in programma per il resto della mia vita di passare ogni giorno nel mio studio a scrivere, registrare, fare ospitate, fare cose per l’ambasciata americana, fare queste cose in streaming, scrivere il prossimo disco dei SONS OF APOLLO, mettere giù le tracce con David Ellefson – tutte queste cose.

E questo è il piano futuro indefinito e senza fine fino a quando le cose cambiano. E poi quando le cose cambieranno, il piano cambierà. Ma non ha senso fare piani. E tutti quelli che stanno facendo piani sanno che dovranno comunque cambiarli. Quindi seguite qualunque cosa stia succedendo e qualunque sia la situazione, trovate un modo per affrontarla, siate propositivi e fate cose buone e utile e vivete la vostra vita in qualunque condizione si trovi”

All’inizio di questo mese, Thal ha pubblicato il suo ultimo EP acustico di cover, “Barefoot 3”, qui la recensione.

redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi