foto: from youtube

Il bassista / cantante dei RUSH Geddy Lee ha azzerato le voci che da qualche giorno lo davano per morto stecchito.

Martedì 8 settembre su Twitter le voci della morte del bassista dei Rush si rincorrevano freneticamente.

Beh, non preoccupatevi! Geddy ha twittato in risposta alla speculazione: “Anche io ho avuto un sussulto quando ho visto che facevo tendenza su Twitter, ma ho chiesto ai miei cani e a quanto pare sono un po’ noioso ma per il resto sto bene… – GeddyLee”

Le voci sulla scomparsa di Lee arrivarono otto mesi dopo la morte di Neil Peart. L’iconico batterista dei RUSH è morto il 7 gennaio a Santa Monica, California, dopo una battaglia di tre anni contro il glioblastoma, una forma aggressiva di cancro al cervello. Aveva 67 anni.

“Even I gulped when I saw I was trending on Twitter, but I asked my dogs and apparently I’m a bit boring but otherwise fine…” – #GeddyLee

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi