SCOTT STAPP, ex cantante dei Creed: ecco il nuovo video “Purpose For Pain” sulla sua vita

L’ex frontman dei CREED, ora in stand-by, Scott Stapp ha pubblicato il video per il suo nuovo singolo, “Purpose For Pain”, tratto dal prossimo album di Stapp, “The Space Between The Shadows”, che sarà pubblicato a luglio tramite Napalm Records.

Il singolo è il primo estratto del prossimo disco, e ripercorre la vita del cantante passando dall’abuso, alla fuga fino al male, prima di trovare la bellezza nelle dure lezioni della vita, presentando un’intensa performance di Scott e della sua band che si intreccia con la narrazione della fuga di un giovane ragazzo dal dolore di una casa violenta. 

“Per questo video, è stato fatto un vero sforzo di collaborazione e siamo andati avanti e indietro su un gruppo di idee fino a quando non abbiamo deciso la trama finale. Penso che il video finale abbia catturato perfettamente l’essenza della canzone.”


Stapp è conosciuto come il frontman per CREED (oltre 50 milioni di album venduti in tutto il mondo), e per il suo lavoro come artista solista che ha rilasciato la certificazione platino “The Great Divide” (2005) e “Proof Of Life” (2013).

Stapp ha attraversato una dipendenza dalla droga nel 2014, molto chiacchierata, dopo di che è entrato in un programma di riabilitazione intensivo. Stapp ha anche perso la custodia dei suoi tre figli durante questo periodo. Per un periodo ha fatto parte anche degli Art of Anarchy,  tuttavia Scott Stapp non avrebbe ottemperato ai suoi doveri per promuovere il recente nuovo album, “The Madness“. Era stata infatti aperta una causa da oltre un milione di dollari contro Stapp, che avrebbe cantato in soli 18 show e non si sarebbe nemmeno presentato alle riprese di un videoclip. I fratelli Votta sostengono di aver pagato $200,000 per i servizi di Stapp. Precedentemente gli ART OF ANARCHY avevano avuto problemi analoghi con Scott Weiland, loro ex cantante, contro il quale avevano intentato una causa simile poco prima della sua morte.

Stapp ora è sobrio e continua con la terapia.  Prende i farmaci per il disturbo bipolare – una condizione che provoca cambiamenti imprevisti nei livelli di umore, energia e attività – lavora attraverso un programma terapeutico.

Scott si imbarcherà in un tour estivo a fine giugno.

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X