Sebastian Bach ha registrato una cover in quarantena di un brano dell’ex cantante dei JOURNEY, Steve Perry, nel 1984, con la hit da solista “Oh Sherrie”.

Bach ha caricato il video sui suoi social media, dicendo: “Annoiato a casa mia dopo sette mesi, ho deciso di mettere su un disco e cantare una canzone per te.

“Per tutti voi audiofili là fuori, quello che sentite qui è la mia voce strisciata a sinistra o a destra, o entrambe, della voce di Steve Perry, che è al centro e che ho lasciato da sola”, ha spiegato. “Quindi tecnicamente questo è un duetto, la mia voce è più forte nel mix rispetto alla traccia e potete sentirci entrambi. Non ho strumenti professionali installati sul mio computer, questa è al massimo due delle mie voci solo nel coro. Alzate il volume direttamente dalla mia stanza dei dischi alla vostra”.

Nel 2018, Bach ha dato a Perry il merito di averlo aiutato ad ampliare la sua gamma vocale.

 

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi