Il cantante dei System of a Down, Serj Tankian, ha criticato duramente il presidente Trump, che si è auto-lodato sul lavoro che ha fatto sull’emergenza del coronavirus negli Stati Uniti, affermando che avesse fatto “un gran bel lavoro”.

Solo poche settimane fa il presidente americano aveva sottostimato il pericolo, definendo il covid-19 una semplice “influenza“.

Oggi il cantante ha scritto infatti sul suo profilo twitter: “Nepotismo, egocentrismo e stupidità al massimo”

redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi