Sirenia – The 13th Floor

Nuclear Blast – Gennaio 2009

Si era avuto sentore di cambiamento di rotta già nel precedente “Nine Destinies And A Downfall” (2007) dei norvegesi Sirenia e la conferma è inesorabilmente giunta dopo l’ascolto del nuovo lavoro “The 13th Floor”, via Nuclear Blast. Infatti il nuovo album continua a discostarsi sempre di più dai lavori iniziali che avevano fatto sperare in una rivoluzione del gothic metal…

“The 13th Floor” è intriso di forti tonalità epico melodiche, splendide sonorità compatte, ottimi arrangiamenti, ma privo di forza o, meglio, mancante della giusta forza che comunque dovrebbe supportare l’aspetto melodico ampliamente manifestato dalle parti orchestrali e dalla voce della nuova brava singer spagnola Ailyn, che ha sostituito Monika Pedersen (non è questo l’unico cambio nella line up). Non me ne vogliano i fan dei Sirenia ma è sempre giusto aspettarsi di più, considerando l’evoluzione musicale e la maturazione personale che questi musicisti di grande valore hanno nel loro bagaglio di esperienza. A volte i brani (“Lost In Life”, “The Lucid Door”, “Led Astray”) hanno una connotazione al limite del pop orecchiabile anche se vi sono altre tracce più compatte (“Winterborn 77”, “Sirens Of The Seven Seas”, “The Mind Maelstrom”) che, pur melodiche, riescono ad esprimere un sentimento maggiore e vigoroso.

Nonostante l’organizzazione musicale sia all’altezza, non è mai facile giungere a livello di band come Nightwish o Lacuna Coil… ma noi aspettiamo sempre fiduciosi…

www.sirenia.no

Tracklist:
1. The Path To Decay
2. Lost In Life
3. The Mind Maelstrom
4. The Seventh Summer
5. Beyond Life’s Scenery
6. The Lucid Door
7. Led Astray
8. Winterborn 77
9. Sirens Of The Seven Seas

Band
Ailyn – voce
Morten Veland – voce, growl, chitarra
Michael S. Krumins – chitarra
Jonathan A. Perez – Batteria
Kristian Olav Torp – basso (live)

 

Acquista su AMAZON

[amazon template=wishlist&asin=B001MYJW16]

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*