Il chitarrista dei GUNS N’ ROSES Slash ha recentemente preso parte a un’intervista “fan first” con la rivista Revolver in cui ha condiviso la sua storia di appassionato di musica, dagli incontri con THE ROLLING STONES e AEROSMITH al lavoro con vocalist di prima classe come Axl Rose e Myles Kennedy.

Parlando del suo rapporto di lavoro con Axl, Slash ha detto: “Ho lavorato con diversi cantanti, a fasi alterne, per un po’, e poi quando ho incontrato Axl e abbiamo iniziato a suonare insieme, è stato l’unico cantante che abbia mai portato un contenuto che mi ha colpito a livello emotivo, a livello energetico. Una canzone all’improvviso passava a un livello completamente nuovo, e io lo sentivo. Ed è stato allora che ho capito dove la musica e la voce si incontrano veramente. Perché prima di allora, tutti quelli con cui avevo lavorato facevano schifo e non mi era utile, e preferivo suonare strumentalmente. Ma è stato allora che sono arrivato per la prima volta a quella sensazione struggente che si prova quando le cose si collegano a livello di testi, di voce e di musica”.

Author

Write A Comment

X